Quell’ANGOLO della STAZIONE CENTRALE trasformato in un ORINATOIO

Le pareti di una delle più belle stazioni ferroviarie del mondo vengono usate come un bagno pubblico a cielo aperto

Foto redazione - Stazione Centrale Milano

La Stazione Centrale è la principale porta d’ingresso in città. Nonostante il rilancio degli ultimi anni, però, i muri di questo edificio di rilevanza storica e architettonica vengono usati non sempre con rispetto. Tutt’altro.

Quell’ANGOLO della STAZIONE CENTRALE trasformato in un ORINATOIO

# La rinascita della Stazione Centrale 

Credits Damiano Baschiera-unsplash – Stazione Centrale

La Stazione Centrale di Milano è una costruzione monumentale che oltre ad essere un importantissimo scalo ferroviario è anche un edificio di rilevanza storica e architettonica. Negli ultimi anni sono stati tanti gli interventi per ripulirla e rinnovarla. Tanti spazi sono finalmente stati recuperati e utilizzati per diverse attività rendendola sempre più un luogo accogliente e vivibile.

Credits Andrea Cherchi – Mercato Centrale di Milano

Tra gli spazi meglio recuperati c’è sicuramente il nuovo Mercato Centrale coperto da poco inaugurato. Offre una amplissima varietà di proposte gastronomiche in un ambiente accogliente e futuristico, a parte l’orario di chiusura decisamente troppo anticipato rispetto alle esigenze di una vera metropoli, rimane un luogo davvero piacevole da frequentare ed un bel biglietto da visita per chi arriva a Milano.

Leggi anche: La Centrale è la stazione più grande d’Europa

# L’angolo latrina

Foto redazione – Muri Stazione Centrale usati come oriniaotio

In questo bel contesto tuttavia non si riesce a ripulire quell’angolo ridotto a orinatoio da tempo immemore proprio vicino ad uno degli ingressi esterni del “food district”. Latrina di senzatetto e sbandati che lasciano una lurida traccia sul marciapiede oltre al problema igienico e olfattivo. La vista di tale rigagnolo è una cosa deprimente. È davvero impossibile impedire una volta per tutte che il muro venga utilizzato come bagno pubblico a cielo aperto?

Hai cose da segnalare che a Milano non vanno o che potrebbero andare meglio? Scrivici su info@milanocittastato.it

ANDREA URBANO

Continua la lettura con: gli altri MILANO NON FA SCHIFO MA…

ALTRI MILANO NON FA SCHIFO MA:

Le STRADE PERDUTE di Milano: asfalto o groviera?

CASORETTO: spariscono i CESTINI, l’immondizia in strada si MOLTIPLICA

A Milano lo stipendio non basta

Caro biglietti, taglio dei servizi: sarà un anno di austerity?

“Non riesco più a capire la mia città”

MILANO-MALPENSA: una linea Express mica tanto express

Buenos Aires: la strada dei record (di incidenti)

Groviglio di bici sul Passante

L’asfalto ferito: la video denuncia del comico Storti

Prima di aprire la STAZIONE FORLANINI M4 è già in DEGRADO

Milano non fa schifo ma… i MARCIAPIEDI di Via Sirtori sono PERICOLOSISSIMI

Gli ostacoli per chi si muove sulla carrozzina

La sciatteria delle scuole di Milano

Bovisa o Calcutta? I CUMULI di SPAZZATURA abbandonati in strada

L’enigma MALPENSA EXPRESS: la stralunata porta d’ingresso a Milano

Quei primi 100 METRI di via IMBONATI

Il DEGRADO delle PORTE di Milano

Il lato oscuro della City: il DEGRADO di PORTA VOLTA

Shock al rientro: DEGRADO e INCURIA nel CUORE di Milano

Milano non fa schifo ma…i palazzi INSUDICIATI dagli scarabocchi sì

I giochi pericolosi ai GIARDINI OSIRIS

I CARTELLI DA MARCIAPIEDE di Via Taormina

Il grave degrado dei GIARDINI MENDEL

il MARCIAPIEDE di Via Pirelli

Dilagano le STRISCE BLU: TRIPLICATE in pochi anni

La SPAZZATURA ACCUMULATA agli angoli delle strade

Le tre sedi di municipio dell’ORRORE

 I progetti di URBANISTICA TATTICA abbandonati…

 La CORSIA PREFERENZIALE INCOMPIUTA

Milano non è più Erasmus City: SCIVOLA al 48esimo POSTO

 Le BUCHE sull’ASFALTO

Milano ha troppi PALI

Il SOTTOPASSO CHIUSO di Piazzale Lugano

I TRENI IMBRATTATI

La strana estate delle 11 PISCINE CHIUSE di Milano

Le STRISCE PEDONALI “SCOMPARSE”

Il JERSEY ABBANDONATO di viale LANCETTI

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-ne