🔴 Milano non è più Erasmus City: SCIVOLA al 48esimo POSTO nelle preferenze degli UNIVERSITARI INTERNAZIONALI

Vediamo il risultato di questa ricerca e le cause principali della perdita di appeal del capoluogo lombardo

Credits nicola_gravante IG - Università Statale Milano

Nei primi anni del Duemila risultava stabilmente tra le 10 città preferite dove trascorrere l’Erasmus. Poi è iniziato il declino, anche a causa di quello che succedeva nel Paese. Un declino che l’ha portata ormai in grande distacco rispetto alle altre città europee. Vediamo il risultato di questa ricerca e le cause principali della perdita di appeal di Milano.

Milano non è più Erasmus City: SCIVOLA al 48esimo POSTO nelle preferenze degli UNIVERSITARI INTERNAZIONALI

# Altre due posizioni perse rispetto al 2021 e un distacco abissale dalle altre metropoli europee

Credits: @paolo.mongu IG

Nella Best student cities 2023, la classifica delle città più amate dagli studenti, Milano perde terreno scivolando in basso di altre due posizioni rispetto al 2021, finendo al 48esimo posto. Poco importa se rimane ancora la prima città d’Italia, la seconda è Roma con 5 posizioni perse e 26 lunghezze di distacco, perché la distanza con le altre metropoli europee è abissale. E cresce di anno in anno. 


In testa a questa graduatoria troviamo Londra, a seguire Monaco di Baviera a pari merito con Seul, poi Zurigo, Melbourne, Berlino, Tokyo, Parigi, Sidney ed Edimburgo. Il risultato di questa classifica è frutto di un sondaggio della Quacquarelli Symonds, analista globale della formazione universitaria e manageriali che ha coinvolto 98mila persone. Con le opinioni dei potenziali studenti è stato determinato l’indice di desiderabilità di una città, mentre con quello di alumni/ex studenti è stato creato l’indice voce/opinioni.

# La discesa nel parametro “Classifica universitaria” e nell’indicatore della desiderabilità

Credits: expedia.it – Università Cattolica

Milano, come Roma, è scesa nel parametro “Classifica universitaria” ma è salita per “Student mix”, mentre la capitale è migliorata nell’indicatore della desiderabilità e Milano ha registrato un peggioramento rispetto all’anno scorso. La metropoli lombarda ha ottenuto il risultato migliore, piazzandosi 21° posto a livello mondiale, nell’indicatore che ha misurato l’attività dei datori di lavoro in termini di recruitment di neo-laureati.

# La causa principale della perdita di appeal è l’elevato costo della vita 

nuovo apple store
Apple store piazza Liberty

La causa principale della perdita di appeal di Milano come città universitaria è l’elevato costo della vita, che comprende le tasse universitarie medie, le spese per un alloggio, l’indice Ipad e l’indice Big-mac che danno un misura del costo dei beni di consumo.



Fonte: Milano Today

Continua la lettura con: MILANO PERDE di VISTA l’EUROPA? Questi i PUNTI CRUCIALI per recuperare il distacco dalle migliori metropoli continentali

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/