I nuovi magnifici PARCHI che si potrebbero creare a Milano, abbattendo dei quartieri

Milano soffoca di smog e di palazzi. Ci sono intere zone senza lo straccio di un giardino. Soprattutto a Milano est la situazione è drammatica. Urge un intervento choc: un grosso dolore immediato ma un grande beneficio nel futuro.

Leggi anche: Il muro di Milano. Sei di Milano est o Milano ovest?

Dove si potrebbero creare dei nuovi PARCHI a Milano, abbattendo dei quartieri

#1 Parco della Moda

Un polmone verde di alta classe: lo si costruisce abbattendo il quadrilatero. Si demolisce il Palazzo Bagatti Valsecchi e gli altri palazzi della Milano aristocratica, rimangono solo i negozi di moda che saranno immersi nel verde. 

#2 Parco delle Cinque Giornate

Un polmone verde rivoluzionario. Si spianano i palazzi da piazza cinque giornate, passando per largo Marinai d’Italia, fino a via Piranesi e, alla fine, si potrebbe collegarlo con il parco Forlanini. Sarebbe il parco che richiama il lato ribelle ed aggressivo della tradizione milanese, sarebbe il parco della Marina e del’Aviazione, tutto in stile militare, con tutti i reperti, navi e aerei, messi in mezzo al parco.

#3 Il lago di Milano

Si crea un lago distruggendo le case tra i navigli. Lasciamo qualche isola e i palazzi dei più ricchi. Costruiamo grattacieli su palafitte: i grattacieli lacustri, costosissimi, e la spiaggia della Barona.

#4 Il mega parco occidentale

Chiediamo a Boeri di progettare il cimitero verticale a Musocco. Con lo spazio recuperato, si ricava un parco che si unisce a Trenno e al Bosco Verticale. Sarebbe un parco enorme, con gare dei cavalli e scuola di sopravvivenza.

#5 Il parco sotterraneo

Sotto la parte centrale di Milano si costruisce il parco sotterraneo più grande del mondo. Da porta Venezia a porta Genova, accessibile dalle cantine dei palazzi. Nel parco si potrà ammirare il naviglio senza doverlo riaprire.

 

MILANO CITTA’ STATO

 

Leggi anche:
10 città stato del mondo che possono ispirare Milano
* E ora Milano Città Stato! Se non lo fa l’Italia, si può chiederlo all’Europa
Milano Città Stato sarebbe un bene soprattutto per l’Italia
Primo passo del consiglio comunale verso Milano Città Stato
Corrado Passera: Milano Città Stato è il più interessante progetto che ci sarà in Europa nei prossimi anni
“Proviamoci. Mi impegnerò personalmente”. Beppe Sala a Milano Città Stato

VUOI CONTRIBUIRE ANCHE TU A TRASFORMARE IN REALTA’ IL SOGNO DI MILANO CITTA’ STATO?
SERVE SCRIVERE PER IL SITO, ORGANIZZARE EVENTI, COINVOLGERE PERSONE, CONDIVIDERE GLI ARTICOLI, PROMUOVERE L’ISTANZA, AIUTARE O CONTRIBUIRE NEL FUNDING, TROVARE NUOVE FORME UTILI ALL’INIZIATIVA.
SE VUOI RENDERTI UTILE, SCRIVI A INFO@MILANOCITTASTATO.IT(OGGETTO: CI SONO ANCH’IO)

 

2 COMMENTI

  1. Io sono milanese e sono di fiero di esserlo, ma questo articolo ha un che di folle che non capisco ancora se mi inquieti o mi incuriosisca.

  2. Bell idea ma applicata malissimo!!!!
    Al contrario nelle zone menevoglio efficienti andrebbero demolite per far spazio a grandi parchi e vere e proprie foreste o qualcosa del genere che sia in grado di ridurre lo smog..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here