Incontri ravvicinati del terzo tipo… sulla METRO (immagini)

A volte si possono fare incontri da fantascienza. Come questi


Viaggiare sulla metropolitana è un’esperienza unica che può diventare soprannaturale. All’interno delle gallerie buie in cui viaggiano treni sotterranei si entra in un altro mondo e a volte si possono fare incontri da fantascienza.

Incontri ravvicinati del terzo tipo… sulla METRO (immagini)

# Un’esperienza soprannaturale

Quante volte ci si sente alienati davanti a scene strane all’interno di un vagone della metropolitana. Dagli animali arrangiati nei bagagli alle soluzioni più assurde per far fronte al problema delle mascherine: per far fronte ad alcune esperienze non si può fare altro che desiderare una pianola per poter suonare le famose note del film di Spielberg per comunicare con l’alieno che ci si trova davanti.  Subwaycreatures è una pagina instagram che riporta tutte le esperienze più particolari vissute dai frequentatori della metro. Ne riportiamo alcune.


Leggi anche: Il sogno in grande della METROPOLITANA di PARMA 

# Esperienze surreali di vita quotidiana

Le esperienze più frequenti sono cani e gatti dentro zaini, borse e alcune soluzioni più bizzarre come sacchetti con i buchi per le zampe o carrelli per la spesa. La pandemia ha accentuato la stravaganza metropolitana, portando le persone ad inventarsi le strategie più curiose per far fronte alla carenza delle mascherine nel primo periodo, da qui l’utilizzo di sacchetti, bottiglioni d’acqua ritagliati, maschere di carnevale e, in tempi più recenti, si sono riscontrate immagini di mascherine dalle stampe più bizzarre. Infine, un’altra esperienza frequente è incontrare sosia di personaggi famosi, che diversamente dai loro “originali” si muovono con i mezzi pubblici.

Leggi anche: I nuovi AVVENIRISTICI TRENI per la METRO di Torino 



# Forme di creatività underground

Esistono però coincidenze ancora più alienanti: come vedere persone sedute una accanto all’altra che non si rendono conto di indossare gli stessi outfit o bizzarre fantasie di vestiti. Alcuni dei frequentatori della metropolitana invece si ritrovano ritratti nelle pubblicità attaccate sulle pareti del mezzo, trovando i sosia di loro stessi. Altre esperienze assurde riguardano la presenza di mascottes, traslochi e soluzioni creative per trasporti ingombranti. Per esempio, troviamo riportato il trasporto di un divano, il pezzo di un’auto e una grande tazza rossa che prende il metro insieme a tutti gli altri viaggiatori.

Leggi anche: Progetti di METROPOLITANE abbozzate ma MAI REALIZZATE in altre città italiane 

Fonte Avvistamenti da ricordare: 15 situazioni e persone divertenti incontrate in metropolitana 

SARAH IORI

Continua la lettura con Milano come Londra. Con i TRAM a DUE PIANI invece dei bus 

Copyright milanocittastato.it

Riproduzione vietata al sito internet che commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità