Bentōteca: dal Ristorante Tokuyoshi chiuso per Covid nasce il LABORATORIO DI GASTRONOMIA GIAPPONESE

Nato con la quarantena, e la fornitura di 50 pasti giornalieri ai medici impegnati nell’emergenza Covid all'Ospedale San Giuseppe di Milano, si tratta di uno spin-off del Ristorante Tokuyoshi che non riaprirà prima di Settembre. La "gastronomia giapponese" trovo spazio come laboratorio nei locali del ristorante stellato

Credits: cucina.corriere.it - Bentoteca

Nato con la quarantena, e la fornitura di 50 pasti giornalieri ai medici impegnati nell’emergenza Covid all’Ospedale San Giuseppe di Milano, si tratta di uno spin-off del Ristorante Tokuyoshi che non riaprirà prima di Settembre. La “gastronomia giapponese” trovo spazio come laboratorio nei locali del ristorante stellato.

Bentōteca: dal Ristorante Tokuyoshi chiuso per Covid nasce il LABORATORIO DI GASTRONOMIA GIAPPONESE

# Lo chef Yoji Tokuyoshi: “Adibisco il ristorante chiuso a laboratorio dove creeremo bentō e udon kit

Credits: gamberosso.it – Sabakatsu Bento

La Bentōteca è la concretizzazione di un’idea che da tempo lo chef stellato Yoji Tokuyoshi aveva in mente: “Prima che scoppiasse la pandemia già stavo pensando di aprire un locale di gastronomia giapponese. Certo, doveva essere altrove ma dato che non ho intenzione di riaprire il Ristorante Tokuyoshi, non prima di settembre almeno, allora lo adibisco a laboratorio per la mia bentōteca dove creeremo bentō e udon kit”, ovvero dei pasti completi, come tradizione giapponese comanda, ma stravolti dalla creatività di Tokuyoshi. “Ho voluto cambiare tutto, senza però dimenticare da dove vengo. Vorrei che la cucina della Bentōteca rappresentasse i sapori giapponesi sempre mantenendo una chiave di lettura occidentale”.


# Aperto per pranzo, aperitivo e cena, in caso di successo rimarrà definitivo e il ristorante stellato si trasferirà

Anguilla grigliata e udon tirati a mano, ma anche tempura di verdura e katsusando, aperta per pranzo, aperitivo o cena, Bentōteca ha inaugurato e prevede i piatti il cui prezzo non supera i 22 euro. In caso di successo dell’iniziativa, si penserà a come renderla stabile, spostando lo stellato “Tokuyoshi” in un’altra sede in autunno. In pratica si tratta di uno spin-off del Ristorante Tokuyoshi, ma con una identità tutta sua – la filosofia ricorda un po’ quella di Anthony Genovese e il suo Turnè – capace di abbracciare un più ampio ventaglio di clientela. E di fatto è un progetto nato durante la quarantena, e la fornitura di 50 pasti giornalieri ai medici impegnati nell’emergenza Covid all’Ospedale San Giuseppe di Milano, ma che balenava nella testa dello chef già da prima e che andrà avanti anche in futuro.

 

Fonti: Cucina Corriere, Il Gambero Rosso



MILANO CITTA’ STATO

LA SCUOLA POLITICA DI MILANO CITTA’ STATO (Clicca per informazioni)

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su [email protected] (oggetto: ci sono anch’io)

Milano, cosa aspetti?

Milano Città Stato: l'unica strada per diventare una Città Mondo#milanocittastato #rinascimilano #rigeneralitalia #diciamosìalfuturo

Pubblicato da Milano Città Stato su Martedì 2 giugno 2020

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul  #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong   #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

SOSTIENI MILANO CITTÀ STATO

Sostieni Milano Città Stato