I luoghi più ESOTERICI da visitare in Italia almeno una volta nella vita

Esistono luoghi in Italia in grado di trasportare il visitatore all'interno di un mondo di magia e mistero.

Credits: Tripadvisor

In Italia esistono luoghi misteriosi, castelli sperduti e piccoli borghi isolati. Luoghi magici che creano un’atmosfera unica al mondo.  Ecco 9 luoghi esoterici da visitare almeno una volta nella vita.

I luoghi più ESOTERICI da visitare in Italia almeno una volta nella vita

# Italia esoterica

L’Italia vanta una storia millenaria che ha visto il passaggio di diversi popoli e culture nei secoli. Ogni popolo passato per la penisola ha contribuito a renderla magica costruendo: sono numerosi i castelli, la chiese, i borghi, i palazzi che hanno origini antiche e sono testimonianza di un’architetture unica e di un passato magico. Tutte queste strutture contribuiscono all’identità del paese e alcune di esse sono circondate da un’aura di segreto e malinconia. Ecco i 9 luoghi più esoterici d’Italia.


Credits: associazioneaenea, IG

# 1 I graffiti segreti del Castello Ursino (Catania)

Dalle sue torri cilindriche ai graffiti sulle sue pareti, ogni parte del Castello Ursino a Catania nasconde un significato magico e oscuro. Per volere del suo committente, Federico II di Svevia, la struttura è stata dotata di simboli esoterici visibili ancora oggi. Le piccole finestre e le spesse mura contribuiscono a dare l’idea di un palazzo che nasconde un segreto, che può essere decifrato solamente da chi ne conosce i codici.

Credits: duecoperti, IG

Leggi anche Il Castello da fiaba nella VALLE dei LAGHI a due ore da Milano

# 2 Il tesoro dei diavoli nel Palazzo della Zisa (Palermo)

A Palermo si trova Palazzo della Zisa, un complesso arabo-normanno, che secondo la leggenda fu costruito da due innamorati in fuga che, a causa dell’opposizione del padre dello sposo, si allontanarono rubando un tesoro. Il tesoro si trova ancora nel castello, sorvegliato da alcuni diavoli, rappresentati nell’affresco della Sala della Fontana, che potranno essere scacciati da chi riuscirà ad individuarne il numero preciso, compito difficile visto che continuano a muoversi sulla parete.



Credits. medievalitaly, IG

# 3 L’ingresso nel mondo dei morti al Parco archeologico di Cuma (Napoli)

Alle porte di Napoli si trova il Parco archeologico di Cuma, al cui interno c’è il tempio di Apollo, sotto il quale si trova una galleria, percorrendo questa si trova l’Antro della Sibilla, luogo dove si dice che la sacerdotessa facesse le sue divinazioni. Il luogo è di antica origine, è scavato nel tufo e secondo il mito dalla galleria si può anche raggiungere l’ingresso del mondo dei morti. Il napoletano, terra di superstizioni, accoglie numerosi luoghi magici e il parco di Cuma è uno di questi.

Credits: associazioneaenea, IG

Leggi anche Il giardino dei MORTI VIVENTI 

# 4 Riti satanici e sabba nella casa del Diavolo (Bellano, Como)

La casa del diavolo si trova nel canyon di Bellano, nei pressi del lago di Como. L’abitazione è costituita da una torretta irregolare, dotata di quattro piani, posta a strapiombo sulla cascata del canyon. Sulle pareti interne sono raffigurati animali mitologici e la leggenda vuole che fosse la sede di riti satanici e sabba.

Credits: orrido_bellano, IG

Leggi anche 3 GITE FUORI PORTA con il brutto tempo a Milano

# 5 Le invocazioni alla Grande Madre alla Preja Buja (Sesto Calende, Varese)

Sul lago Maggiore si possono trovare numerose località in cui si narra di riti per la fertilità. Diversi luoghi naturali portano i segni e le incisioni di quelli che sembrano essere simboli per la richiesta di fertilità da parte delle popolazioni antiche. In particolare, nei pressi di Sesto Calende si trova un masso, la Preja Buja, su cui sono incise invocazioni alla Grande Madre. Il masso potrebbe essere un altare di origine preistorica usato nei riti di invocazione per garantire la maternità alle giovani donne.

Credits: la0li, IG

# 6 La strage delle streghe di Triora (Imperia)

Salem è la città più famosa al mondo per la caccia alle streghe, ma anche in Italia c’è una piccola città tra le montagne liguri, che verso la fine del Cinquecento fu soggetta allo stesso destino. Infatti, i cittadini del piccolo borgo di Triora ancora oggi ricordano il tragico avvenimento con la Strigora. Ogni prima domenica dopo Ferragosto vengono ricordate tutte le donne innocenti che persero la vita nel paese a causa della frenetica persecuzione.

Leggi anche: Triora, il paese delle streghe a tre ore da Milano

Credits: frank_valle94, IG

# 7 La Madonna dei Templari nella Cripta di Ugento (Lecce)

Ugento è un piccolo paese nei pressi di Lecce, in questa località, scavata nel tufo a 5 metri di profondità, si trova la cripta del Crocifisso. Sulle sue pareti sono posti numerosi affreschi, molti dei quali rappresentano simboli legati alla leggenda dei Templari. Ad essere particolarmente affascinante è il grande affresco della Madonna in trono con il bambino, il quale porta un orecchino al lobo sinistro, tale raffigurazione è ancora avvolta dal mistero.

Credits: Tripadvisor

# 8 La pietra filosofale nelle grotte alchemiche (Torino)

Una grande città attraversata dal fenomeno dell’esoterismo è Torino. La leggenda narra la presenza delle grotte alchemiche scavate nel sottosuolo della città, che avrebbero la capacità di trasportare i visitatori in dimensioni parallele e all’interno di una di esse si troverebbe la pietra filosofale, in grado di far vivere per sempre. La loro ubicazione è ignota, poiché non visibili, ma si suppone che attraversino il suolo sotto Palazzo Reale e Piazza Statuto.

Credits: mac111272, IG

Leggi anche L'”ACROPOLI delle ALPI” sulla MONTAGNA SACRA a tre ore da Milano 

#9 Il fantasma di Cagliostro nel Forte di San Leo (Rimini)

In Emilia-Romagna si trova il Forte di San Leo, posto a strapiombo su di un monte offre una fantastica vista della piana di Montefeltro. La località è legata al mito di Cagliostro, mago, esoterista e guaritore, che venne rinchiuso all’interno del forte con l’accusa di eresia. Il mago non si fece fermare dalla prigionia e continuò a praticare le sue arti anche all’interno della propria cella, finché stremato dallo sforzo morì. Si dice che il suo fantasma infesti ancora le stanze del castello.

Credits: mavicminifootage, IG

Fonte: Italia esoterica: i luoghi più suggestivi da visitare assolutamente 

Continua la lettura con 7 DESTINAZIONI MAGICHE da vivere su TRENI a CINQUE STELLE

SARAH IORI

Copyright milanocittastato.it

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.