Il TRENO del FOLIAGE torna in azione: a un’ora da Milano uno dei percorsi più belli del mondo

Le novità: nuove misure di sicurezza e un bonus per ogni biglietto con le tre mete da non perdere

Credits: akropolismilano.it - Treno del foliage

Torna il Treno del Foliage. Ridimensionato a causa della pandemia Covid-19, torna in azione il noto treno della tratta Domodossola-Locarno, considerato uno dei percorsi più belli del mondo. Le novità: nuove misure di sicurezza e un bonus per ogni biglietto. Andiamo a scoprire di cosa stiamo parlando.

Il TRENO del FOLIAGE torna in azione: a un’ora da Milano uno dei percorsi più belli del mondo

# Il Treno del Foliage riapre i battenti

Il Treno del Foliage è pronto a riaprire i battenti. Il tratto Domodossola-Locarno (Svizzera), noto per i suoi paesaggi dalle sfumature autunnali e per i panorami naturali che lo vedono coinvolto, sarà riaperto nonostante le limitazioni dovute alla pandemia del Covid-19.


# La ferrovia Vigezzina-Centovalli e le valli attraversate

Credits: verbanonews.it/

La ferrovia Vigezzina-Centovalli è stata considerata dalla Lonely Planet la più panoramica d’Italia ed è il punto di partenza per il percorso  che dal 1923 congiunte l’Italia con la Svizzera attraversando la Val d’Ossola e la Valle Vigezzo, chiamata anche la Valle dei pittori. Infine attraversa anche la Centovalli, chiamata così grazie alle valli laterali che la compongono, molto apprezzate dagli appassionati del Trekking e delle escursioni.

# Cosa attraversa il treno nel suo percorso?

Oltre a entrare in un dipinto romantico, un viaggio a bordo del Treno del foliage è anche un’esperienza di pura adrenalina: il convoglio attraversa ben 83 ponti e 31 gallerie in poco meno di due ore lungo un percorso di 52 chilometri di binari con vedute a dir poco spettacolari. Il biglietto, valido per uno o due giorni, prevede un viaggio sull’intera linea con la possibilità di effettuare una sosta intermedia nel viaggio di andata o di ritorno, così da poter visitare una delle affascinanti località attraversate dal treno.



# Cosa si può visitare sul tragitto?

Credits: ascona-locarno.com

Le mete consigliate sono tre:

  • Domodossola, nell’altro Piemonte, nota per la piazza Mercato e per i suoi palazzi storici
  • Locarno, cittadina svizzera che si affaccia sul Lago Maggiore dove è possibile visitare il centro storico, un elegante e romantico lungolago e in fine, nel mese di Ottobre, l’Autunno Gastronomico del Lago Maggiore e Valli, dove è possibile assaporare i prodotti tipici del posto.
  • Il Santuario di Re o il borgo di Santa Maria Maggiore dove viene organizzata la sagra Fuori Di zucca, caratterizzata da eventi autunnali e da mercatini a km zero.

# Sicurezza e precisione svizzera

Credits: sbb.ch

Grazie alle misure di sanificazione costante e al distanziamento fisico, oltre l’obbligo della mascherina, è possibile viaggiare in totale sicurezza a bordo dei treni. Se prima però era possibile giungere sul posto e prendere il primo treno in partenza, ora è necessario prenotare i posti a sedere così da poter rispettare le limitazioni dovute alla pandemia. Inoltre nel 2021 il biglietto di ogni passeggero adulto include un buono di 5 franchi svizzeri da utilizzare per acquistare i prodotti locali presso il mercatino che si svolge tutti i giorni dalle 10 alle 17 nella stazione ferroviaria di Locarno.

Fonte: siviaggia

Continua la lettura con Il TRENO del FOLIAGE: a un’ora da Milano uno dei 10 percorsi più belli del mondo

MARCO ABATE

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.