Il nuovo SOGNO AMERICANO: le città negli USA che ti pagano o ti regalano terreni se ci vai a vivere

Una opportunità unica per chi sogna di rifarsi una vita

Casa in vendita a Salina, Kansas. Credits: @oldhousecalling

Un nuovo fenomeno sta interessando gli Stati Uniti d’America e si tratta dello spopolamento di alcune zone. Nascono così nuovi piani per incentivare il trasferimento. Una opportunità unica per chi sogna di rifarsi una vita.

Il nuovo SOGNO AMERICANO: le città negli USA che ti pagano o ti regalano terreni se ci vai a vivere

# Da 5.000 a 15.000 euro: le città che pagano per andarci a vivere (a certe condizioni)

Credits: www.planhamilton.com

Il problema dello spopolamento, in America, sta interessando anche quelle che prima erano considerate grandi città. Un esempio su tutti è Detroit, in Michigan, colpita dalla crisi del settore automobilistico. Infatti, in un solo decennio, è passata da quarta a diciottesima nella classifica delle città più popolose. Per questo motivo, dal 2008, il governo locale ha indetto la “Challenge Detroit” che offre borse di studio per chi decide di trasferirsi o lavorare nella città.


Anche la città di Hamilton, in Ohio, offre del denaro per attirare potenziali nuovi talenti. Attraverso il programma “Talent Attraction”, vengono versati fino a 5000 dollari a tutti i laureati in discipline scientifiche che si fanno accogliere dalla cittadina.

Un programma simile lo ritroviamo a St. Claire County, sempre in Michigan, dove l’amministrazione locale si propone di saldare fino a 15.000 dollari di debiti universitari ai nuovi residenti.

Posti di lavoro con bonus e integrazioni sono ciò che invece si offre a North Platte, in Nebraska, e a Tulsa, in Oklahoma. Entrambe le città si ritrovano ad avere più offerte di lavoro che domande, così sono giunte alla stessa soluzione. Ai lavoratori della zona vengono offerti posti sicuri e tutele, oltre che bonus nello stipendio. Una frontiera da non perdere per tutti coloro che cercano una nuova occupazione e non hanno problemi a traslocare.



# Kansas e Iowa: terreni in regalo per costruire nuove case

Credits: www.trophypa.com

In alcune città del Kansas, come Osborne e Lincoln, sono presenti molti lotti edificabili in cui nessuno sembra intenzionato a costruire. Ad Osborne, in particolare, vengono offerti aiuti economici per chi vuole intraprendere un progetto di costruzione. Non si parla solo di case abitabili, ma anche di intere aree commerciali che possano favorire l’economia locale e attirare nuove persone.

A Manila, in Iowa, una cittadina con solo 912 abitanti, i lotti vengono offerti gratuitamente. Inoltre, attraverso un programma chiamato “Claremont House Lot”, la città regala anche case in base al reddito dei nuovi inquilini. Più la famiglia è numerosa e più la città è disposta ad accoglierla a sue spese.

# Meno tasse per i nuovi abitanti

Credits: pestmaster.com

Per altre città, si è optato per un tipo diverso di incentivo. Ad esempio, a Cottonwood Falls, in Kansas, i nuovi residenti non pagheranno le tasse sul loro reddito per i primi cinque anni di permanenza. In alternativa, si può decidere di scambiare questa concessione con un prestito studentesco di 15.000 dollari.

A Topeka, capitale dello Stato del Kansas, sono disposti a versare direttamente i soldi per un importo pari a 15.000 dollari. Chi ha già acquistato casa e lavora nella città almeno da un anno può richiedere la stessa somma in contanti. Ciò non aiuterà solo ad alleggerire il carico fiscale, ma anche di avere a disposizione maggiore liquidità per i propri acquisti.

Fonte: idealista.it

Continua la lettura con: Il PAESE DELL’HINTERLAND dove le CASE costano MENO di 1.000 euro al metro quadro

MATTEO GUARDABASSI

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.