La CASA a forma di WATER. Abitata da Mr. Toilet

Dietro la forma assurda di questo edificio c’è una storia davvero interessante e molto seria. Quale sarà?

credits: besidebathrooms.com

Per la serie case strane e dove trovarle, oggi vi parliamo della casa a forma di gabinetto a Suwon, in Corea del Sud. Sembra quasi uno scherzo o un capriccio di qualche ricco stravagante, invece dietro la forma assurda di questo edificio c’è una storia davvero interessante e molto seria. Quale sarà?

La CASA a forma di WATER. Abitata da Mr. Toilet

# Mr. Toilet e la casa a forma di water: una vita dedicata alla cultura dei servizi igienici

credits. blackberryridgedevelopment IG

La Toilet House è proprio una costruzione a forma di wc, realizzata nel 2007 da Sim Jae-Duck, ex-sindaco della città di Suwon e presidente della World Toilet Association.


La storia del proprietario, ribattezzato simpaticamente Mr. Toilet, è molto interessante. Si dice, che questa passione per il bagno fosse scritta nel suo destino, nacque infatti proprio nel bagno di casa, su suggerimento di sua nonna che diceva “i bambini che nascono in bagno hanno una vita lunga e sana”.

Fu sindaco di Suwon dal 1995 al 2002 e durante il suo mandato si impegnò nella promozione dei servizi igienici nel Paese, dimostrando la loro importanza per la salute della popolazione. Volendo estendere il suo messaggio, fondò la World Toilet Association, un’associazione internazionale il cui scopo è promuovere in tutto il mondo la cultura dei servizi igienici. Nel 2007, in onore della nascita di questa organizzazione, Sim Jae-Duck fece abbattere la sua dimora per ricostruirla a forma di gabinetto.

# Il museo dedicato alla storia dei servizi igienici

credits: seekorea_20 IG

La vita di Jae-Duck non fu così lunga come aveva auspicato la nonna, infatti nel 2009 morì all’età di 70 anni, ma la sua battaglia non andò persa. La famiglia donò la bizzarra casa alla città che, nel 2010, la trasformò in un museo, ovviamente dedicato al wc.



Tutt’oggi visitabile, la struttura si sviluppa su due piani: uno dedicato alla storia dei servizi igienici mondiali e l’altro dedicato alla vita di Mr. Toilet. Il bagno dell’edificio è anch’essa un’attrazione, si tratta di una stanza con enormi vetri trasparenti che si oscurano quando qualcuno entra, per garantire la privacy necessaria.

# Restroom Cultural Park: il parco a tema dedicato al gabinetto

credits: aliena_gontarev IG

Ma le stranezze non sono finite. Intorno alla casa è stato infatti realizzato un vero e proprio parco a tema dedicato al wc, il Restroom Cultural Park. Un’enorme collezione di statue crea un parco davvero fuori dal comune ed esilarante. Le sculture rappresentano una vastissima gamma di situazioni, elementi e personaggi legati al mondo del bagno. Si possono trovare molte statue raffiguranti persone intente nell’atto della defecazione, escrementi umani nella tipica forma a spirale e una serie di ricostruzioni di gabinetti d’epoca.

Ci sono poi delle riproduzioni di famose opere d’arte, come Fontana di Duchamp o il Pensatore di Rodin, che però pensa su una tazza di ceramica.

Insomma, un’attrazione unica e fuori dal comune che può apparire come uno scherzo, ma dal significato profondo. Come Mr. Toilet sosteneva: “La toilette può salvare l’umanità dalle malattie. È un posto per rilassarsi e purificarsi, un luogo di introspezione. La toilette è un luogo centrale nelle nostre vite, e ricco di cultura”.

Fonte: travel.fanpage.it 

Continua a leggere: La CASA VOLANTE: la villetta che si alza per vedere il MARE 

CHIARA BARONE

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.