JESOLO sfida MIAMI: con le Wave Towers avrà uno SKYLINE da VERTIGINI

Dopo alcuni anni di ville, villette e villaggi in stile isole Canarie, si sta ritornando alla versione “Jesolo-Miami” dell’Alto Adriatico.


Jesolo è senza ombra di dubbio una delle località storicamente più vibranti di tutto il litorale adriatico. Per volontà delle amministrazioni locali, nel corso degli ultimi anni si sta assistendo a un cambiamento radicale dell’urbanistica del suo centro, e non solo.

JESOLO sfida MIAMI: con le Wave Towers avrà uno SKYLINE da VERTIGINI

Negli anni ‘80 e ‘90, Jesolo era la Mecca degli amanti della musica techno. Dopo il tramonto dell’era d’oro di Jesolo come fulcro della movida veneta, è successo qualcosa: gli investimenti immobiliari hanno cambiato la forma di tutto il lido di Jesolo.


# Un nuovo look per Piazza Brescia: Isola Blu

Credits: @industrieedili (IG)

In un primo periodo, dove una volta sorgevano i templi della disco music, si è data vita a una serie di residence signorili. Oggi, dopo alcuni anni di ville, villette e villaggi in stile isole Canarie, si sta ritornando alla versione “Jesolo-Miami” dell’Alto Adriatico.

Un progetto già in fase di esame sui tavoli della Regione, prevede infatti la costruzione di due grattacieli residenziali turistici, di 13 e 16 piani, alle spalle di piazza Brescia.

Credits: @industrieedili (IG)

Dopo le torri di piazza Drago, è la volta delle “Wave Towers” di piazza Brescia, per una Jesolo che torna a rialzare il suo skyline. Si tratta di due colossi avveniristici di forte impatto, protesi verso il cielo, con piscine e giardini, realizzati dalla “Industrie Edili Spa”, società che raggruppa vari immobiliaristi veneti.



Credits: @industrieedili (IG)

# Piazza Nember: L’Hotel Las Vegas cambia pelle

Jesolo – Lo storico Hotel Las Vegas

Un altro importante progetto prevede invece la ristrutturazione dello storico Hotel Las Vegas, che diventerà un lussuoso 5 stelle a firma dell’architetto Piero Lissoni

Per l’hotel  sono previsti: demolizione, ricostruzione, modifica della sagoma, mantenimento della cubatura. Due piani interrati destinati a parcheggio dell’albergo, la sistemazione del tratto di via Mascagni, dall’arenile a via Verdi. Il tutto al fine di realizzare, dopo l’estate, un nuovo albergo a 5 stelle che riqualificherà ulteriormente l’offerta ricettiva della località turistica.

Si tratta di interventi previsti dal vecchio piano regolatore che adesso sono arrivati al traguardo.

Il sindaco di Jesolo, Valerio Zoggia e l’assessore all’urbanistica, Giovanni Scaroni, spiegano che «sono progetti che risalgono a diversi anni fa e che oggi stanno completando il loro iter di approvazione. Per la città si tratta di opere importanti da parte dei privati nell’ottica di una continua riqualificazione urbanistica e turistico-ricettiva della località balneare».

Credits: nuovavenezia.it

Continua la lettura con: I primi GRATTACIELI di Milano: i “GEMELLI DIVERSI” di Piazza Piemonte

LUCIO BARDELLE

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io

🍾ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/

Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore