NIGHTJET e i GOOD NIGHT TRAIN, il boom dei VIAGGI di NOTTE: le novità in arrivo quest’anno

25 nuove tratte per i Nightjet. E arrivano anche i "treni della Buonanotte"

Ph. AdiPhotography

Esplode il nuovo trend nei viaggi in Europa: i treni di notte. Continua a crescere l’offerta dei treni notturni per viaggiare in Europa. Ecco le nuove tratte e i nuovi servizi che entreranno in funzione nel 2023.

NIGHTJET e i GOOD NIGHT TRAIN, il boom dei VIAGGI di NOTTE: le novità in arrivo quest’anno

# 25 nuove tratte per i Nightjet

Credits michimalem IG – Nightjet

Nel 2023 sono in programma 25 nuove tratte per i treni Nightjet delle Ferrovie federali austriache, la linea ferroviaria che opera rotte notturne tra Austria, Italia, Francia e Paesi Bassi. I viaggi saranno a bordo di una flotta di convogli di nuova generazione: una maggiore capacità di carico, comfort e privacy con interni all’avanguardia, mini-cabine per viaggiatori singoli, compartimenti notte con docce e servizi igienici interni, un vagone multifunzione con posti bici, spazio per bagagli ingombranti e attrezzatura per sport invernali. In Italia si vedranno dall’estate di quest’anno.

# Da questa estate novità in Italia che si aggiungono al La Spezia – Monaco (Vienna)

Credits nightjet – Treni notturni

Tra le direttrici servite ci sono:  Vienna-Monaco-Parigi, Vienna-Zurigo-Amsterdam, Zurigo-Basilea-Hannover-Amburgo, Varsavia-Vienna-Graz, Stoccarda-Monaco-Udine-Venezia e Monaco-Milano-Genova-La Spezia. Un nuovo percorso della durata complessiva di 15 ore, collegherà stagionalmente Stoccarda, in Germania alla città croata di Rijeka. Ma le novità per i viaggi di notte non riguardano solo le ferrovie austriache.

Leggi anche: I TRANS-EUROP EXPRESS 2.0: i nuovi treni notturni per viaggiare tra le città europee

# I “treni della buonanotte”: European Sleeper lancia il suo primo servizio ferroviario

Credits europeansleepers – Tratte Good Train

Dal mese di maggio 2023 la nuova società belga-olandese European Sleeper lancia il servizio treni notturni chiamati The Good Night Train con carrozze moderne e accessibili dotate di ogni comfort. I convogli faranno tappa in alcune delle città più affascinanti nel cuore dell’Europa: tra Bruxelles e Anversa in Belgio, Rotterdam, Amsterdam e Deventer nei Paesi Bassi, Berlino in Germania. Seguiranno Dresda e Praga in Repubblica Ceca dal 2024 e poi sarà il turno della Costa Azzurra con una linea dedicata.

# L’attesa per la nascita dei Trans-Europ-Express 2.0, la rete dei treni notturni europei

Credits touringclubitaliano – Rete TEE

C’è grande attesa poi per la nascita di una rete europea di servizi diurni e notturni di treni veloci. Si tratta del programma Trans-Europ-Express 2.0 che si richiama allo storico network con la sigla TEE che ha messo in connessione i Paesi Europei nel Dopoguerra. Secondo le linee guida previste la rete dovrà prevedere percorsi tra almeno tre Stati, o tra due stati su una distanza di almeno 600 km, con i treni che dovranno viaggiare almeno a 160 km/h su gran parte del percorso e servizi accessori a bordo quali aria condizionata, wifi e ristorante.

Queste le tratte nel breve periodo:

  • TEE 1/2 Parigi-Varsavia passando per il Belgio e la Germania
  • TEE 3/4 Amsterdam-Roma con fermate a Colonia, Basilea e Milano
  • TEE 5/6 Berlino-Barcellona passando per la Francia
  • TEE 7/8 Amsterdam-Barcellona con fermate in Belgio e Francia

Continua la lettura con: Un BIGLIETTO UNICO per VIAGGI ILLIMITATI sui TRENI REGIONALI: la nuova offerta di Trenitalia

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/