🔴 M1 fino a Baggio, M3 a Paullo e nuova M6: i FONDI dal GOVERNO

Sala incontra Draghi: sul tavolo 1 miliardo di euro


Tra i molti progetti presentati dal comune di Milano, e che hanno ricevuto finanziamenti dal governo soprattutto tramite il PNRR, la maggior parte ricade nel capitolo del trasporto pubblico. Vediamo quante risorse sono state previste e come verranno impiegate. Oggi in programma l’incontro tra Sala e Draghi: sul tavolo 1 miliardo di euro. Tanti o solo briciole (meno dello 0,5% del totale) considerando che si tratta della città che contribuisce per al Pil nazionale con il 10%?

M1 fino a Baggio, M3 a Paullo e nuova M6: i FONDI dal GOVERNO

# Dal PNRR 480 milioni di euro per nuovi bus elettrici, metrotranvia, circolare e ciclabili

Metrotranvia nord
Metrotranvia nord

L’obiettivo del Comune di Milano è quello di ridurre il traffico e l’inquinamento garantendo spostamenti più veloci nell’intera Città Metropolitana a residenti e pendolari. Il potenziamento del trasporto pubblico è una delle principali soluzioni ed è infatti in questo ambito che si concentra la maggior parte dei finanziamenti ottenuti dal governo. In particolare 480 milioni di euro in arrivo tramite il PNRR consentiranno di: 


Leggi anche: La grande novità del PNRR a Milano: la METROTRANVIA 7

# 732 milioni di euro per prolungamenti e nuove linee metropolitane

Credits corriere-L’Ego Hub – Estensione metro 2030

L’impegno economico maggiore sarà destinato al prolungamento e alla costruzione di nuove linee metropolitane. I 732 milioni stanziati sempre tramite il PNRR permetteranno di estendere la rete metropolitana milanese. I fondi serviranno per:

  • prolungare la M1 fino a Baggio di 3,5 km;
  • la M4 fino a Segrate con una fermata all’Idroscalo per circa 3 km
  • realizzare uno studio di fattibilità per estendere la M3 in direzione est fino a Paullo;
  • progettare una nuova linea metropolitana, quella che diventerà la M6, che dovrà garantire un collegamento da est a ovest nella città da Ponte Lambro fino alla Barona, con ipotesi successiva di prosecuzione verso nord per chiudere idealmente l’anello della futura Circle Line.

Leggi anche: La NUOVA METRO FRENA: Bresso e Cusano si allontanano?



Fonte: Crema Oggi

# Il Sindaco Sala incontra oggi Draghi per chiedere ulteriori risorse per Milano

Credits mianews – Beppe Sala

I fondi per Milano potrebbero crescere ancora o almeno questo è l’obiettivo del Sindaco Beppe Sala. Nella giornata di oggi 13 luglio, infatti, il primo cittadino si recherà a Palazzo Chigi per incontrare il Primo Ministro Mario Draghi e chiedere ulteriori risorse da investire sulla città con una visione però più allargata, a beneficio non solo dei residenti del Comune di Milano ma anche di coloro che vivono nei comuni della Città Metropolitana.

Milano mira ad avere 1 miliardo di euro. Tanti o solo briciole (meno dello 0,5% del totale) considerando che si tratta della città che contribuisce per al Pil nazionale con il 10%?

Leggi anche: 249 milioni contro 8 miliardi: ROMA MAGNA, a MILANO restano le BRICIOLE

Continua la lettura con: La GRONDA NORD e le altre METROTRANVIE che ruoteranno attorno a Milano

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/