Il BORGO ARCOBALENO a 3 ore e mezza da Milano (non è Burano)

Un paese che riproduce i colori della natura, tra ponte d'arcobaleno, installazioni e giganti

Credits cristianpier IG - Ghizzano

A seconda del traffico servono dalle tre alle quattro ore per arrivare in un borgo dai mille colori. Scopriamo dove si trova e le attrazioni da non perdere.

Il BORGO ARCOBALENO a 3 ore e mezza da Milano (non è Burano)

# Nel cuore della Toscana un paese dai mille colori

@sarakarenroyal_sararoyal.dk IG – Ghizzano

Ghizzano è un piccolo borgo di 350 abitanti, nel cuore della Toscana, situato nel comune di Peccioli. L’attrazione principale è la coloratissima Via di Mezzo, caratterizzata da una fila di casette a schiera dalle facciate multicolor, dove il verde è il colore dominante alternato al marrone per creare una strada in perfetta armonia con le sfumature delle campagne toscane. 


@danielcitizen IG – Ghizzano

Ma non è questa l’unica particolarità. Alcune porte sembrano fatte per gli gnomi e sia le porte che le finestre sono realizzate da linee orizzontali o verticali che creano incredibili contrasti visivi. Inoltre, appese alle pareti o nelle piazzette ci sono alcune installazioni di arte contemporanea realizzate dall’artista Patrick Tuttofuoco che rappresentano braccia di giganti, in connessione con altre opere presenti nel capoluogo comunale.

Leggi anche: Il borgo super COLORATO sulle sponde del PO a due ore da Milano

# La “magia” del ponte arcobaleno 

@larrykeeno IG – Ponte arcobaleno Peccioli

A pochi chilometri di distanza, nel comune di Peccioli ci sono altre meraviglie da vedere. La prima è il ponte arcobaleno, una passerella pedonale colorata che collega la strada provinciale, il centro storico e la parte moderna del paese, dove i colori sono sia sul pavimento che sul soffitto.  



La seconda sono i “chiassi a fil di luce”, sei passaggi segreti illuminati dai led. La terza è una terrazza panoramica che si affaccia sulle campagne, con vista sull’ultima attrazione, una serie di opere d’arte che raffigurano dei giganti dal nome di “Presenza di Naturaliter”.

Leggi anche: Il BORGO DIPINTO, uno dei “posti imperdibili” d’Italia secondo Forbes

# Come arrivare a Ghizzano

Milano-Ghizzano

Da Milano si prende l’autostrada A1 e all’altezza di Parma si prende lo svincolo per l’A15 in direzione di La Spezia, poi si prosegue verso Livorno percorrendo l’A12 e sulla superstrada Firenze Pisa Livorno fino a Pisa. Infine si esce a Pontedera e si percorre la strada provinciale fino a Ghizzano. Traffico permettendo, per arrivare a destinazione, servono circa tre ore e mezza, al massimo quattro.

Continua la lettura con: Il BORGO delle CASCATE

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/


Articolo precedenteDormire negli alberghi con la FORMA PIÙ STRANA del mondo
Articolo successivoI 7 ANGOLI NASCOSTI da visitare di MILANO
Laurea in Strategia e Comunicazione d’Impresa a Reggio Emilia, ICT & Marketing è il mio background. Curioso del futuro e delle tecnologie più innovative: Bitcoin, cryptovalute e blockchain sono le parole che mi guidano da alcuni anni. Dal 2012 a Milano, per metà milanese da parte di madre, amante della città e appassionato di trasporti e architettura: ho scelto Milano per vivere e lavorare perché la ritengo la mia città ideale.