Quale è la STRADA più LUNGA d’Italia?

Quale è la strada più lunga d'Italia, quanti chilometri misura e quali regioni attraversa nel suo percorso

Quale è la STRADA più LUNGA d'Italia?
Credits arbalate-wikipedia - SS 16 Adriatica

Quale è la strada più lunga d’Italia, quanti chilometri misura e quali regioni attraversa nel suo percorso.

Quale è la STRADA più LUNGA d’Italia?

@allonestefano IG – Termine SS16 Adriatica

La strada più lunga d’Italia è la strada statale SS16 “Adriatica” con una lunghezza complessiva di 1000,06 km attraverso sei regioni: Veneto, Emilia Romagna, Marche, Abruzzo, Molise, Puglia. La maggior parte del percorso è situato lungo la fascia costiera Adriatica e quindi la statale mette in comunicazione le principali località del litorale.

# Il percorso da Padova a Otranto

arbalate-wikipedia – SS 16 Adriatica

Il tracciato inizia a Padova in Veneto e termina a Otranto in Puglia. Entrata in Emilia Romagna la strada prosegue verso Ferrara e successivamente con la Variante di Alfonsine, per poi puntare verso Ravenna e Rimini fino al confine con la regione Marche. Da qui il percorso continua da Pesaro, passa attraverso Fano, la Variante di Ancona e poi Porto d’Ascoli, fino a giungere al confine con l’Abruzzo.

La Strada Statale Adriatica prosegue fino a Pescara, dove per un tratto è denominata Strada Statale 714 “Tangenziale di Pescara”, per poi chiamarsi di nuovo SS16 verso Vasto e il confine con il Molise. Dopo il passaggio da Termoli il tracciato prosegue fino in Puglia, con alcune interruzioni a Foggia, Brindisi e Lecce, per poi concludersi dall’innesto con la strada statale 694, a Sud di Lecce, fino a Otranto.

Continua la lettura con: Quale è la CHIESA più GRANDE d’Italia?

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/