Il National Geographic INCORONA la LOMBARDIA: D’INVERNO è la NUMERO UNO

La regina delle riviste di geografia mondiale incorona la Lombardia. Queste sono le attività che solo i lombardi si potranno godere

credits: @livigno

“Le località montane della Lombardia godono di più ore di sole invernale che in qualsiasi altra parte d’Europa“. Queste parole non sono state pronunciate da un fiero lombardo ma sono l’elogio che il National Geographic ha riservato alla nostra regione, considerandola perfetta per la stagione invernale. Andiamo a scoprire insieme i consigli su cosa fare in Lombardia d’inverno che, finchè non si riaprono le regioni, solo i lombardi si possono godere.

Il National Geographic INCORONA la LOMBARDIA: D’INVERNO è la NUMERO UNO

# Adamello perfetto per il sci di fondo

credits: @nikmoreschi

La regione è ricca di impianti dove sfogare la propria voglia di sciare ma loro hanno scelto di nominare la zona del bresciano, con le stazioni sciistiche di Passo del Tonale e Ponte di Legno sono ideali per i principianti e anche per i più esperti. Per chi invece ama lo sci di fondo il luogo ideale è il vasto comprensorio dell’Adamello.


# Montespluga e Tonale per lo Snowkiting

credits: @plaskeland

Lo Snowkiting è uno sport invernale in cui le persone usano degli aquiloni da trazione per farsi trainare su superfici innevate. Il bello di questo sport è che possono essere usati sia gli sci sia la tavola da snowboard. In Lombardia è perfetto da praticare a Montespluga, frazione della località di Madesimo nella Valchiavenna, oppure al Passo del Tonale.

# Arrampicata sul ghiaccio: in Valtellina sono state costruire pareti di ghiaccio fatte apposta per essere scalate

credits: @matteo_tei_meucci

L’arrampicata non è soltanto uno sport estivo, sono molti gli intrepidi che sfidano il ghiaccio a furia di colpi di piccozza. La Valtellina è il regno di questo sport: qui si trovano torri di ghiaccio appositamente costruite per divertirsi a scalare il ghiaccio con l’imbracatura adeguata e, perché no, riprendere le energie con un pranzo a base di pizzoccheri e polenta taragna.

Leggi anche: la Milano vista dalla Valtellina



# Trekking sul Sentiero delle Orobie con la cascata più alta d’Italia

credits: @fabriziofarinoni

National Geographic consiglia moltissimi luoghi dove poter fare trekking in Lombardia, tra quelli più belli sicuramente c’è il sentiero delle Orobie che si trova nel territorio fra Bergamo e Lecco. La particolarità di questa passeggiata è la costante presenza di fiumi e torrenti che danno un tocco magico all’esperienza. Inoltre, questo sentiero ospita la cascata più alta d’Italia, quella del Serio, presso Valbondione.

# La Valcamonica è perfetta per lo snow tubing

credits: @prestonp29

La Valcamonica è famosa soprattutto per i ritrovamenti di varie pitture rupestri, ma non solo, è anche il luogo ideale per fare snow tubing. Questa pratica consiste nello scivolare sulla neve con un gommone, che può essere monoposto o doppio. La Valcamonica ospita diversi impianti di risalita forniti di nastri trasportatori che conducono in vetta. Uno sguardo veloce sulla bellezza delle Alpi e poi si può saltare giù insieme al proprio gommone.

Leggi anche: I segreti delle incisioni rupestri della Valcamonica

# Livigno: la vacanza ideale fra pattini e alpaca

credits: @livigno

Livigno è una località sciistica pregiata, ma è anche il luogo più bello in cui pattinare sul ghiaccio, un’attività adatta a tutti. Inoltre qui si può fare un’attività molto particolare: passeggiare nella neve in compagnia di dolcissimi lama e alpaca, una cosa che non capita tutti i giorni insomma.

# Ciaspolate nel Parco dello Stelvio in un paesaggio mozzafiato

credits: @ursusadventures

Per chi è un amante delle ciaspolate o semplicemente vuole ammirare paesaggi stupendi sicuramente il miglior suggerimento è il Parco dello Stelvio. Questo luogo sa regalare una pace unica e per i più silenziosi sarà possibile intravedere qualche timido cervo o curioso camoscio.

# Alle Terme sul Garda 

credits: @noemipiva_

Le vacanze non sono solo la ricerca dell’adrenalina, per chi ama il relax e il contrasto caldo-freddo le terme sono la miglior soluzione. Sirmione è un centro termale fantastico dove si può ammirare il Lago di Garda immersi in una calda piscina, mentre all’interno del centro troviamo sessioni di fangoterapia, massaggi e cura dei disturbi vascolari e dermatologici.

Fonte: siviaggia

Continua la lettura con: Il FOREST BATHING: i 5 luoghi dove praticare in Lombardia il “BAGNO nel BOSCO”

ANDRA STEFANIA GATU

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.