7 POSTI nel Nord Italia da visitare anche se sono FUORI dalle ROTTE TURISTICHE

Ecco sette magnifiche mete che vi lasceranno a bocca aperta

Credits: @ferrara_eventi Dozza

Dai paesaggi canadesi della Valle d’Aosta passando per la “città degli artisti” fino al borgo della lagune. Ecco sette magnifiche mete che vi lasceranno a bocca aperta. 

7 POSTI nel Nord Italia da visitare anche se sono FUORI dalle ROTTE TURISTICHE

 


#1 Parco del Monte Avic, il paesaggio canadese in Valle d’Aosta

Parco del Monte Avic – IG bertonefederico

Il parco del Monte Avic, in Valle d’Aosta, con una superficie di oltre 5.747 ettari, è stato costituito solo 21 anni fa. Si estende estende tra il vallone di Champdepraz e la Valle di Champorcher, in posizione appartata rispetto alle grandi rotte turistiche valdostane. Costituito da pendici e laghetti regala un panorama mozzafiato, che ricorda molto i paesaggi canadesi.

#2 Parco Nazionale delle Incisioni Rupestri, le tracce delle preistoria in Lombardia

Credits: varesenews.it – Incisioni rupestri Valcamonica

Il Parco Nazionale delle Incisioni Rupestri della Valcamonica è il primo luogo censito come Patrimonio Mondiale dell’Unesco in Italia. Composto da 104 rocce di arenaria levigata, sono circa 300.000 i petroglifi su circa 2.000 rocce in oltre 180 località comprese in 24 comuni. Sono stati realizzati lungo un arco temporale di ottomila anni, dalla Preistoria al Medioevo.

Leggi anche: I SEGRETI delle INCISIONI rupestri della Valcamonica



#3 Framura, cinque borgate dall’entroterra al mare in Liguria

Credits: rcocco1965 IG – Framura

Per gli amanti delle passeggiate tra vicoletti e sentieri di provincia, Framura è il luogo ideale. Un paesino di 500 abitanti in Liguria, a metà strada fra Portofino e le 5 terre, che si compone di 5 borgate dall’entroterra fino al mare.

#4 Dozza, la “città degli artisti” in Emilia Romagna

Dozza – IG georgelucky1973

In questo borgo medievale l’arte ha letteralmente inondato di luci e colori vie, case e piazze. Si tratta di un vero museo a cielo aperto con circa cento opere di artisti prestigiosi, per questo motivo Dozza viene anche chiamata la “città degli artisti“.

Leggi anche: FelliniCittà: il BORGO romagnolo che celebra il grande regista con le sue CASE DIPINTE (Gallery Fotografica)

#5 Torcello, il borgo nella laguna di Venezia

Torcello – IG @fede_puppin

Il borgo di Torcello è un piccolo isolotto di 17 abitanti situato nella parte settentrionale della Laguna veneziana. Le attrazioni principali sono il Ponte del Diavolo, uno degli unici due ponti veneziani senza parapetto e il cosiddetto Trono di Attila, una seduta in pietra del V secolo utilizzata plausibilmente dai Magistrati. 

#6 Il Lago di Resia con il paese sommerso in Trentino Alto Adige

Credits: hotelaurorameran – Lago di Resia

In Trentino-Alto Adige nel comune di Curon Venosta possiamo ammirare lo spettacolo del lago più grande della provincia di Bolzano, il Lago di Resia. Una distesa artificiale di acqua al centro del quale svetta un campanile, l’unica testimonianza rimasta del vecchio paese “Curon” sommerso dall’acqua in seguito alla costruzione di una diga negli anni’50. Durante i mesi più freddi quando il lago diventa ghiacciato può essere utilizzato per lo sci e il pattinaggio.

#7 Laghi di Fusine, una meta turistica per tutte le stagioni in Friuli-Venezia Giulia

Laghi di Fusine – IG laghi.di.italia

Rimanendo in tema di laghi ecco una meta turistica per tutte le stagioni, i Laghi di Fusine in Friuli-Venezia Giulia al confine con la Slovenia. Adagiati all’interno di una conca incorniciata da un arco montuoso dominato dall’imponente mole del Monte Mangart, i laghi di Fusine sono due specchi d’acqua sorretti da cordoni morenici. In estate si può assistere a concerti e festival all’aria aperta, in primavera e in autunno invece il trekking e le passeggiate sono le attività più diffuse, per gli amanti del freddo le temperature in inverno scendono fino a -34° gradi.

Fonte: Zingarate

Continua la lettura con: Brent de l’Art: il CANYON delle MERAVIGLIE del Nord Italia

FABIO MARCOMIN 

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.