I MERCATINI di NATALE più belli di Milano e della Lombardia

Tante sorprese per il Natale in Lombardia: dai giochi di luce della Città dei Balocchi al Villaggio delle Meraviglie

Balocchi Como Credits: @marco71co IG

Manca un mese ad uno dei giorni più importanti dell’anno, con la Vigilia di Natale inizia il lungo periodo di festività di fine anno. Il culmine sono il Cenone della Vigilia, il pranzo di Natale, Capodanno e la coda con l’Epifania.
L’attesa del Natale si riempie, finalmente, di chalet e delizie: tornano i mercatini di Natale in città e tutta la Lombardia

I MERCATINI di NATALE più belli di Milano e della Lombardia

I mercatini di Milano

# La Fiera degli oh-bej oh-bej

Credits: @neiade_tour_events IG

Iniziamo da Milano perché il capoluogo lombardo e alcuni comuni della Città Metropolitana godranno di un periodo extra di vacanza e tempo libero, che sembrano fatti apposta per gironzolare tra i mercatini di Natale alla ricerca di regali.
S. Ambrogio e il lungo ponte, che quest’anno inizia da sabato 4 a mercoledì 8 dicembre, sono il nastro di partenza ufficiale del Natale meneghino che, come da lunga tradizione, porta in città la Fiera degli oh-bej oh-bej, dove si trovano bancarelle della tradizione milanese insieme ai prodotti più vari.
Da diversi anni si tiene fuori dalle mura del Castello Sforzesco, si parte il 5 dicembre e termina la sera dell’Immacolata, gli orari di apertura delle bancarelle sono dalle 8:30 alle 21:00.


Leggi anche: Oh bej Oh bej: perché si chiama così il mercato di Natale dei milanesi?

# Torna L’Artigiano in Fiera

Credits @artigianoinfiera IG

Facciamo un po’ il verso ai manifesti di annuncio sparsi in giro per Milano, che annunciano il ritorno di questo grande evento, uno dei fiori all’occhiello di Milano. L’Artigiano in Fiera torna, dopo lo stop imposto lo scorso anno, abbracciando l’intero ponte di S. Ambrogio e oltre.
Artigiani da tutto il mondo arriveranno per mostrare le proprie creazioni e raccontare qualche storia, di quelle che accompagnano i regali e la loro apertura alla mezzanotte della vigilia.
Inizia sabato 4 dicembre e termina domenica 12, presso la Fiera di Rho dalle 10:00 alle 23:00, tutti i dettagli sul sito ufficiale.

Leggi anche: I SIMBOLI di MILANO, dal VI sec a.C. ad oggi



# Gli chalet in Duomo

Credits: @antoniomilione IG

Torneranno anche gli chalet ai piedi della cattedrale, per quello che forse è il mercatino natalizio più bello e rappresentativo dell’intera penisola.
Oltre 60 spazi espositivi in legno, che vengo allestiti ogni anno tutto intorno alla Madonnina, trasformano Piazza Duomo in un villaggio della Lapponia. Musiche natalizie, dolci, calze da appendere al camino, regali e tanta tradizione lombarda, per un evento che si è sempre trasformato, raccogliendo la voglia di Milano di unire cultura, tradizione e novità.
Artisti e pubblico sono chiamati a prendere parte a spettacoli “improvvisati” per l’intrattenimento e per passare momenti molto piacevoli all’aperto.
Chissà cosa ci riserverà l’edizione del 2021?
Scopriamolo da venerdì 26 novembre al 6 gennaio, ininterrottamente dalle 9:00 alle 21:00 a caccia di regali e atmosfera natalizia. Il Villaggio del Duomo è il luogo ideale dal quale ammirare l’allestimento e l’accensione del tradizionale albero di Natale della Madonnina.

# Il Villaggio delle Meraviglie in Porta Venezia

credits: @grenny_elena IG

Villaggio delle Meraviglie, dal 20 novembre fino al 9 gennaio, si trova all’interno dei Giardini Indro Montanelli di Porta Venezia. Un vero e proprio villaggio di Babbo Natale per vivere appieno l’atmosfera natalizia. Il Villaggio delle Meraviglie è un villaggio di Natale storico, il primo assoluto in Italia. Un luogo incantato di oltre 1000 mq per vivere la magia del Natale e lasciarsi stupire dalle tante attività e attrazioni che ha da offrire. Tra le più attese c’è la doppia pista di pattinaggio su ghiaccio, parzialmente coperta, di 80 metri di lunghezza e 1000 mq di ampiezza. Questo la rende la più grande di tutto il Nord Italia.

Leggi anche: Il villaggio delle MERAVIGLIE di MILANO: dove e quando inaugura

I mercatini della Lombardia

Balocchi Como Credits: @marco71co IG

In questa terra ricca di tradizioni, ognuna delle popolazioni presenti celebra il Natale con lo spirito perfetto e, se non ci credete, vediamo cosa hanno preparato gli amici fuori Milano.

# A Mantova il mercatino di Natale “a singhiozzo”

A Mantova c’è il più curioso “mercatino di Natale a singhiozzo”, perché non sarà permanente per tutto il periodo natalizio. Verrà allestito nei fine settimana e nei periodi di festa più importanti e sono attesi numerosi visitatori.
Il mercatino di Mantova sarà presente il 26 e 27 novembre, dal 4 al 12 dicembre, il successivo fine settimana del 18 e 19 dicembre, per terminare col gran finale del 24, 25 e 26 dicembre, per l’unico mercatino visitabile anche il giorno di Natale.

# A Monza la Casa di Babbo Natale

Monza ricreerà la Casa di Babbo Natale, con i tradizionali mercatini natalizi che aprono il 27 novembre e vanno avanti per tutto il periodo natalizio, fino alla chiusura del 6 gennaio 2022.

# A Crema il mercatino degli artigiani

Crema presenta un mercatino natalizio ricco di atmosfera, bancarelle tradizionali e la presenza di numerosi artigiani. Apre il 28 novembre a Piazza Garibaldi, per rimanere tutto dicembre.

# A Bergamo il Villaggio musicale

Bergamo celebra la voglia di Natale e di regali in Piazzale degli Alpini, con un Villaggio di Natale in cui trovano posto bancarelle, artigiani e tanta musica proveniente dal villaggio stesso. Già aperto dal 20 novembre, chiude il 26 dicembre e gli orari di riferimento sono, tutti i giorni, dalle 9:30 alle 19:30.

# A Como i giochi di luce nella “Città dei Balocchi”

Infine Como, che dal 27 novembre al 6 gennaio, lancia la sfida a Milano con la Città dei Balocchi. Non solo bancarelle e artigianato: complice il buio delle giornate più corte dell’anno, a Como vanno in scena spettacoli con meravigliosi giochi di luce, sempre capaci di strappare sorpresa e qualche bocca spalancata di meraviglia nei fortunati spettatori.

Inizia finalmente il periodo in cui si acquistano regali e specialità della buona tavola e tradizione lombarda. Attenzione a mangiarle però: perché potrebbe essere per il cenone di Natale.
Siete pronti per visitare i mercatini della Lombardia?

LAURA LIONTI

Continua la lettura con: I 7+1 BORGHI più BELLI da vedere a Natale

Copyright milanocittastato.it

Riproduzione vietata al sito internet che commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

Leggi anche: Kkr all’assalto di Tim, ecco perché Draghi sceglie la linea della neutralità

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità

 


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here