Le 7 SPIAGGE più BELLE della RIVIERA ROMAGNOLA

La sabbia dorata e il mare cristallino sono due elementi in comune a tutta la Riviera Romagnola. Tuttavia, ogni sua spiaggia rimane unica.

Spiaggia Hana-Bi (Marina di Ravenna). Credits: @lorelai_23 (INSTG)

La riviera è una famosa meta per le vacanze estive, ma quali sono le spiagge più belle in assoluto?

Le 7 SPIAGGE più BELLE della RIVIERA ROMAGNOLA

#7 Lido di Classe (Ravenna): selvaggia e incontaminata

Credits: 2backpack.it

Nonostante la Riviera Romagnola sia sempre piena di servizi e attività da fare, a volte si potrebbe cercare una spiaggia selvaggia e incontaminata. In questo caso, la scelta giusta è la spiaggia libera di Lido di Classe, dove ad accogliere i bagnanti ci sarà solo sabbia dorata e mare a perdita d’occhio. Il posto ideale per restare lontano dalla civiltà, in solitaria o in compagnia, e godersi lunghi bagni in un’acqua dal fondale basso e sicuro.


#6 Cattolica (Rimini): al confine con le Marche

Credits: trovaspiagge.it

L’ultima spiaggia della Romagna, prima di passare il confine marchigiano, è quella di Cattolica. La sua spiaggia è sicuramente una tra le più indicate per le famiglie e i loro figli. In primo luogo, lungo tutta l’estensione, è presente una barriera di scogli che proteggono la riva e permettono di fare il bagno e giocare in acqua in piena sicurezza. Inoltre, la zona è rinomata per la presenza dei leggendari bagnini che vigileranno per fare in modo che non ci siano incidenti. Nell’insieme troviamo anche aree gioco ben allestite che permetteranno ai bambini di divertirsi e ai genitori di rilassarsi in tranquillità, godendosi il sole.

#5 Riccione (Rimini): la “perla verde dell’Adriatico”

Credits: spiaggia29e30riccione.com

Riccione è conosciuta come “la perla verde dell’Adriatico” e non è sicuramente un caso. Nel tragitto per arrivare alla sua spiaggia si può passare per Viale Ceccarini, famosissimo per i suoi negozi e gli svaghi che offre per tutte le età. I servizi offerti, poi, sono molteplici e spaziano dai lettini e gli ombrelloni fino a campi sportivi attrezzati sulla sabbia, bar e ristoranti sulla spiaggia che offrono tutti i tipi di specialità romagnole. Il grande punto per vivere la riviera 24 ore. 

#4 Bellaria Igea Marina (Rimini): musica & relax

Credits: abcvacanze.it

La provincia di Rimini è sicuramente una delle più rinomate per quanto riguarda la villeggiature nelle spiagge. Bellaria Igea Marina si distingue dalle altre per l’ottimo mix tra vita attiva e rilassata, alternando l’animazione e la musica negli stabilimenti al silenzio e la tranquillità delle spiagge libere. Inoltre, un altro suo punto di forza è la possibilità di portare con sé il proprio cane in molti balneari dove ciò viene consentito. Negli stessi, viene offerta anche una ciotola per il proprio compagno animale, in modo che non gli manchi mai nulla.



#3 Pinarella di Cervia (Ravenna): la spiaggia dell’aquilone

Credits: spiaggecervia.it

Una delle caratteristiche uniche di Pinarella è l’inaugurazione della stagione estiva attraverso il Festival dell’Aquilone. Insieme, però, troviamo anche l’esperienza di camminare lungo un esteso bagnasciuga dalla sabbia morbidissima e la copertura Wi-Fi che consente di restare collegati anche quando ci si rilassa sotto l’ombrellone. Arte, natura e tecnologia si uniscono in un lido lungo oltre 9 chilometri per offrire una vacanza indimenticabile.

#2 Milano Marittima (Ravenna): il divertimento di tendenza

Credits: angelipierre.it

Se si è alla ricerca di un luogo vivace e raffinato, il primo nome da cercare è sicuramente Milano Marittima. Questa località turistica è famosa fin dagli anni ’60 e la sua unicità è adattarsi sia alle esigenze dei giovani che a quelle delle famiglie. Per i primi, non mancheranno di certo le feste in spiaggia e gli aperitivi al tramonto che attirano anche celebrità da tutta la penisola. Il litorale è lungo ben 4 chilometri e ogni balneare presente è organizzato per fungere da vero e proprio beach club, con tutti i servizi necessari per il relax e il divertimento.

Leggi anche: Milano marittima: perchè si chiama così?

#1 Marina Romea (Ravenna): dune di sabbia nell’oasi verde

Credits: solariamare.it

Marina Romea si aggiudica il titolo come una delle spiagge più eleganti della costa adriatica. Si tratta di un’area circondata, da una parte, da un’oasi verde e, dall’altra, da un mare azzurro e pulito. In tutta la sua estensione, riesce ad alternare balneari e strutture ben attrezzate con ampi tratti di spiaggia libera. Premiata annualmente con il riconoscimento della “Bandiera Blu”, Marina Romea si trova compresa tra la foce del fiume Lamone e il lido di Porto Corsini. Come ciliegina sulla torta, le dune di sabbia che si formano grazie ai venti e al moto ondoso rendono questo posto perfetto per una foto da cartolina.

Continua a leggere con: Sentirsi al MARE a MILANO: 10 posti dove respirare atmosfere da vacanza (MAPPA)

MATTEO GUARDABASSI

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.