In Russia i TRENI diventano GALLERIE D’ARTE. Un’idea anche per Milano?

Unire l'arte ai mezzi pubblici: viaggio in Russia sul treno che diventa una galleria d'arte.

Credit: repubblica.it

É lunedì: la sveglia non è suonata, i vestiti non si abbinano, la pioggia e la corsa per non arrivare tardi al lavoro. Quando finalmente si entra nella metro la situazione non fa altro che peggiorare: le persone che urlano al telefono, l’odore di cibo alle 8 di mattina e tutti i posti a sedere occupati.

Questa è la routine di una grande parte delle persone che vivono nelle grandi città eppure c’è chi invece ha deciso di cambiare questa monotonia aggiungendo l’arte nella quotidianità delle persone.


Vediamo insieme come la Russia ha trasformato i treni della metro in gallerie d’arte.

In Russia i TRENI diventano GALLERIE D’ARTE. Un’idea anche per Milano?

# I treni diventano gallerie d’arte

Credit: mos.ru

A Mosca un intero treno è stato trasformato in una galleria che contiene 35 dipinti che vanno dal XVII al XXI secolo, i cui originali sono conservati al Museo di Ryazan, nella Russia occidentale.

Questo treno, chiamato “Watercolor”, parte dalla stazione Partizanskaya ed è stato inaugurato la prima volta nel 2007, ospitando da allora cinque mostre differenti.



# Un viaggio più piacevole

Credit: repubblica.it

Nonostante sia diventato anche una grande attrazione per turisti da tutto il mondo, l’iniziativa nasce soprattutto per i numerosi pendolari che ogni giorno prendono la metro.

Questa galleria d’arte viaggiante si estende infatti per 300 km e ogni giorno ospita oltre 8 milioni di passeggieri.

La galleria su rotaie si è rivelata un modo intelligente e innovativo per promuovere l’arte, riqualificare degli spazi spesso trascurati e intrattenere i passeggeri.

# Unire arte e mezzi pubblici

Credit: @alexinspire2

Quella di unire l’arte ai mezzi pubblici sembra una prerogativa moscovita. La metropolita di Mosca offre infatti ai suoi frequentatori alcune delle stazioni più lussuose al mondo, ricche di pitture e decorazioni.

Dalla “Tunnelbana” di Stoccolma, alla subway di Toronto famosa per la “Museum Station”, sono molte le stazioni nel mondo dove ci sono diverse opere d’arte che rendono i corridoi, le scale o persino l’esterno dei treni più piacevoli.

Eppure nessuno sembra aver replicato l’idea dei quadri all’interno dei treni. Che sia un’idea per Milano?

Fonti: viaggi.nanopress.it

Continua la lettura con: IL MURALE che trasforma un palazzo in una LIBRERIA GIGANTE (immagini)

ARIANNA BOTTINI

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo#Madrid#Berlino#Ginevra#Basilea#SanPietroburgo#Bruxelles #Budapest#Amsterdam#Praga#Londra#Mosca#Vienna#Tokyo#Seoul#Manila #KualaLumpur#Washington#NuovaDelhi#HongKong #CittàDelMessico#BuenosAires#Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.