La novità: i ROLL AUSTRALIANI rivisitati dalle gemelle di via Fara

Recensione gusto-nutrizionistica di un cibo arrivato a Milano che dall'altra parte del mondo sta avendo un incredibile successo

Due gemelle manager, Paola e Sandra,  con la voglia di mettersi in gioco come imprenditrici dopo una meravigliosa esperienza di lavoro a Sidney, Australia, decidono di portare a Milano un cibo che dall’altra parte del mondo sta avendo un incredibile successo.

Hanno rielaborato le ricette insieme a due chef italiane esperte di cucina asiatica per renderle gustose e allo stesso uniche, una volta pronte hanno aperto il loro primo punto vendita su via Fara 6, una delle strade simbolo della nuova ristorazione in pieno distretto Porta Nuova. Nina Roll sono i roll australiani, intitolati a Nina, la mamma delle gemelle.

Abbiamo provato i Roll: recensione gusto-nutrizionistica

Ci sono 5 tipologie differenti di roll che prevedono pesce crudo o pesce cotto all’interno, associati a verdure oppure la versione di sole verdure per chi è vegano.
Ogni ricetta ha una salsina realizzata ad hoc dalle chef. I Roll vengono serviti interi avvolti nella carta per essere mangiati on the go, pertanto sono perfetti per chi desidera fare due passi durante la pausa pranzo mangiando qualcosa in piedi oppure possono essere consumati in ufficio senza sporcarsi le mani. A differenza del sushi, non si usano le bacchette.

L’obiettivo è offrire qualcosa di nuovo, di buono e di qualità. E di bello da vedere. Sì perché i Nina Roll sono davvero piccoli scrigni gastronomici in cui nulla è lasciato al caso.
Il pesce nella versione cotta, viene cotto a vapore a basse temperature, 65° per l’esattezza, questo fa sì che non vengano denaturati i preziosi acidi grassi omega 3 presenti, stesso dicasi per gli antiossidanti (l’astaxantina, il carotenoide tipico di gamberi, crostacei e salmone, che conferisce il tipico colore arancione e di cui la ricerca scientifica ha messo in luce le straordinarie proprietà antiaging sulla pelle e su altri organi e apparati).

Ho trovato interessante l’utilizzo di verdure che spesso non consideriamo affatto. Nel Roll salmone marinato che è avvolto con carta di riso, trovate il cavolo cappuccio bianco e rosso, che insieme al coriandolo rendono il roll un fantastico detox. Il cavolo cappuccio possiede delle interessanti proprietà antitumorali: è durante la masticazione che permettiamo ai composti fitochimici di diventare attivi. Il consumo regolare di cavolo crudo, e di altre crucifere, determina una presenza misurabile di isotiocianati in grado di rafforzare le difese immunitarie e di accrescere la funzione degli enzimi detossificanti.
E’ proprio il caso di dire che mangiare con consapevolezza può aiutarci a restare in forma e a proteggerci.

Desiderate una recensione sulle caratteristiche nutrizionali del vostro menù o dei vostri piatti oltre che sul gusto della vostra offerta gastronomica? Scriveteci su
info@milanocittastato.it

DEBORA CANTARUTTI
Nutrizionista, fondatrice di www.cibobuonochefabene.it ed esponente della CiboTerapia

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come#amburgo #madrid #berlino #ginevra #basilea #sanpietroburgo #bruxelles             #budapest #amsterdam #praga #londra #mosca #vienna #tokyo #seul#manila     #kualalumpur #washington #nuovadelhi #hongkong#cittadelmessico #buenosaires   #singapore

Leggi anche:
10 città stato del mondo che possono ispirare Milano
* E ora Milano Città Stato! Se non lo fa l’Italia, si può chiederlo all’Europa
Milano Città Stato sarebbe un bene soprattutto per l’Italia
Primo passo del consiglio comunale verso Milano Città Stato
Corrado Passera: Milano Città Stato è il più interessante progetto che ci sarà in Europa nei prossimi anni
“Proviamoci. Mi impegnerò personalmente”. Beppe Sala a Milano Città Stato

VUOI CONTRIBUIRE ANCHE TU A TRASFORMARE IN REALTA’ IL SOGNO DI MILANO CITTA’ STATO?
SERVE SCRIVERE PER IL SITO, ORGANIZZARE EVENTI, COINVOLGERE PERSONE, CONDIVIDERE GLI ARTICOLI, PROMUOVERE L’ISTANZA, AIUTARE O CONTRIBUIRE NEL FUNDING, TROVARE NUOVE FORME UTILI ALL’INIZIATIVA.
SE VUOI RENDERTI UTILE, SCRIVI A INFO@MILANOCITTASTATO.IT (OGGETTO: CI SONO ANCH’IO)

Il Grande Sogno di Milano
Come In Un Bosco