A due ore da Milano nasce il VILLAGGIO di TEX

Il parco tematico dedicato al famoso personaggio dei fumetti, orgoglio italiano nel mondo


Il parco tematico dedicato al famoso personaggio dei fumetti, orgoglio italiano nel mondo.

A due ore da Milano nasce il VILLAGGIO di TEX

# Tex Willer trova casa a Montegrotto Terme

Alzi la mano chi non conosce il ranger texano più famoso del mondo, Tex Willer, onnipresente negli scaffali di tutte le edicole d’Italia (e non solo!) fin dal lontano 1948. Grazie alla mano di Giovanni Luigi Bonelli e del disegnatore Aurelio Galleppini, Tex Willer è uno dei più famosi personaggi dei fumetti del mondo.


“Io rappresento un quartetto di pistole che potrebbero trasformare questa bettola in un cimitero! Una delle tanti frasi famose a cui ci ha abituati Tex Willer, andrebbe riadatta per l’occasione. Infatti, l’antico e prestigioso Hotel Imperial di Montegrotto Terme, verrà trasformato in un parco tematico nuovo di zecca che prenderà il nome di Tex Willer World Village.

@Riccardo Mortandello C.P. (FB)

# Asta e acquisizione dell’Hotel Imperial

L’Hotel Imperial risulta dismesso da qualche anno e dopo il fallimento, nel 2021, della società che gestiva l’hotel, è finito all’asta.



Il prestigioso Hotel Imperial di Montegrotto Terme

Da questo momento è partita un’idea spettacolare. L’imprenditore immobiliare Giorgio Bonelli, figlio di Giovanni Luigi Bonelli, si è aggiudicato all’asta la struttura per 980 mila euro. L’intento è ora quello di mettere assieme in tempi più o meno brevi tutte le autorizzazioni e la progettazione necessari per poter iniziare i lavori di ristrutturazione dell’hotel. Secondo le stime di Giorgio Bonelli, serviranno a questo fine circa 8 – 10 mesi e la speranza è quella di partire con i lavori entro un anno.

@Riccardo Mortandello C.P. (FB) – Come sarà trasformata la Cava Bonetti

L’architetto Hans-Peter Demetz, uno dei maggiori esperti di Spa e parchi tematici in Italia, è già al lavoro dietro al progetto del Tex Willer World, assieme agli architetti Alberto Asquino di Montegrotto e Giorgio Pescatori di Milano. Se la struttura è stata acquistata per un milione scarso di Euro, la speranza di Bonelli, per quel che riguarda il progetto, è quella di rimanere sotto i 10 milioni di Euro.

# Le prime indiscrezioni sul Parco

La struttura dovrebbe nascere ai piedi della Cava Bonetti. Non poteva essere  scelto luogo migliore per ospitare un parco tematico del genere. Giorgio Bonelli è orgoglioso della scelta in quanto il papà, come già detto creatore del fumetto, era un cliente storico delle terme padovane di Montegrotto. Una delle prime idee è quella di unire due piscine esistenti esterne in una grande laguna naturale con cascate e giochi d’acqua. Questo, con lo scopo di realizzare un ambiente altamente suggestivo e accattivante. Il Museo di Tex troverà sede in un’ala dell’albergo. Il ristorante diventerà invece una Steak House.

ex Cava Bonetti di Turri Archivi - Il Sestante News - Giornale online

# Il Tex Willer World Village nel rispetto di ambiente e natura

Sembra ci sia un pieno appoggio da parte delle autorità locali e regionali per quanto concerne le autorizzazioni per il parco tematico. Da una parte c’è molta voglia di dare inizio al progetto. Dall’altra parte c’è un minimo di preoccupazione per la messa in discussione della bellezza del territorio. Bonelli garantisce che ogni iniziativa sarà all’insegna del rispetto dell’ambiente e della natura, che del resto sono parte integrante dell’attrazione stessa.  Il sindaco di Montegrotto Terme, Riccardo Mortandello, ritiene che il parco di Tex Willer potrebbe diventare una realtà importante nel panorama non solo regionale, ma italiano ed europeo, e potrà dare un importante sviluppo all’ambito Terme e colli euganei.

Credits: padovaoggi.it

Continua la lettura con:7 FUMETTISTI milanesi che hanno creato PERSONAGGI noti in tutto il MONDO

LUCIO BARDELLE

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/


Articolo precedenteLa SERIE su Milano che NON è Milano
Articolo successivoPerché MILANO non costruisce PARCHEGGI SOTTERRANEI?
Nasco a Dolo (VE) nel 1979. Padre padovano, mamma vicentina, cresco nella terraferma veneziana. Studio Economia a Venezia, poi viaggio, per lavoro e per piacere. Vivo 7 anni in Lombardia, poi torno a Venezia. Sono appassionato di musica rock, suono la chitarra e il basso. Spesso corro. Scrivo per una associazione locale a sostegno del cittadino (Oltre il muro), creata da Pietro, uno dei miei migliori amici, infortunatosi 15 anni fa durante una partita di calcio.