🛑 MILANO-PAVIA diventerà una TRENOPOLITANA

Le modifiche consentiranno più corse in meno tempo. Prevista anche una nuova stazione. Ecco quando verrà realizzato l'intero progetto

Credits: youpavia - S13 Milano Pavia

Un progetto atteso da anni che potrà procedere in maniera più spedita grazie al Recovery Plan e al commissariamento. Prevista anche una nuova stazione a Pavia. Ecco quando verranno realizzati i 4 binari lungo tutto il tracciato che consentiranno di trasformare il percorso consentendo una corsa ogni 15 minuti.

MILANO-PAVIA diventerà una TRENOPOLITANA

# Il commissariamento dell’opera per accelerare i lavori

Credits: oltrepolombardo.com – Trenord

Il governo ha inserito l’infrastruttura ferroviaria, il quadruplicamento della linea Milano Rogoredo-Locate-Pieve, tra quelle da commissariare. I fondi per la realizzazione del quadruplicamento arriveranno dal Piano nazionale di ripresa e resilienza, i primi 250 milioni di euro per la realizzazione del primo lotto Milano Rogoredo–Pieve Emanuele erano arrivati con il precedente governo, ma la conclusione dei lavori dovrà avvenire entro il 2026 pena la perdita delle risorse assegnate.


Il commissariamento servirà quindi per dare un’accelerazione alla realizzazione dell’opera attesa da anni, visti i diversi mesi di ritardo registrati sul cronoprogramma iniziale. 

Leggi anche: Da Roma DOCCIA FREDDA sulla Milano – Genova: NIENTE RECOVERY FUND per il Terzo Valico

# Con il quadruplicamento saranno dimezzati i tempi di percorrenza: ci sarà un treno ogni 15 minuti

Credits: RFI – Quadruplicamento Milano Pavia

Il quadruplicamento fra Milano e Pieve e successivamente da Pieve a Pavia consentirà un dimezzamento dei tempi di percorrenza dei treni dagli attuali 30 a 15 minuti. La realizzazione di questa infrastruttura avrà una ricaduta positiva su Milano e i comuni a sud, Pieve Emanuele, Locate, Opera e Lacchiarella oltre che del pavese Pavese.



Il percorso di 28,6 chilometri dell’attuale linea S13 verrà suddiviso in due lotti funzionali: il primo da Milano Rogoredo e a Pieve Emanuele di 11 chilometri e il secondo da Pieve Emanuele fino a Pavia per i restanti 18,6. Entro il 2024 il primo lotto fino a Pieve Emanuele. Il secondo lotto con orizzonte 2030.

Nuova Stazione Pavia Nord

Tra le opere previste anche la costruzione di una nuova stazione, Pavia Nord, per un costo complessivo di tutto il progetto che ammonta a 900 milioni di euro. Tra i vantaggi la riduzione del traffico su gomma, il miglioramento della qualità della vita, dell’ambiente e della salute per i residenti. 

Fonte: Il Giorno

Continua la lettura con: FRECCIAROSSA: il progetto per RADDOPPIARE i TRENI da Milano per l’Umbria

FABIO MARCOMIN

Leggi anche: Decreto sostegni bis in gazzetta ufficiale: cosa prevede per partite iva, professionisti e imprese

Riproduzione vietata al sito internet che commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here