🛑 FRECCIAROSSA: il progetto per RADDOPPIARE i TRENI da Milano per l’Umbria

L'obiettivo è avere un'altra corsa andata e ritorno. Ecco cosa prevede la sperimentazione

Credits: lavocedelterritorioumbro.it

La Regione Umbria spinge per far partire la sperimentazione entro l’anno. L’obiettivo è aggiungere un’altra corsa andata e ritorno. Ecco il progetto.

FRECCIAROSSA: il progetto per RADDOPPIARE i TRENI da Milano per l’Umbria

# Rinnovata la richiesta a Fs da parte della Regione Umbria per il raddoppio dei treni da e verso Milano

Credits: trenitalia.it – Milano-Perugia

Il presidente della Regione Umbria Donatella Tesei ha chiesto di nuovo a Fs di firmare il contratto per raddoppiare, in via sperimentale almeno per 4 mesi, le corse del Frecciarossa tra Milano e la regione da lei amministrata. Dopo lo stop imposto nel 2020 a causa della pandemia, era stata solo ricontrattata la proroga di 12 mesi del servizio già in essere con un ribasso da 1,6 milioni a 900.000 euro in base agli accordi iniziali, grazie all’aumento dei passeggeri nel biennio di operatività, all’efficientamento del turno del personale, alla riduzione dei costi della ristorazione e del pedaggio per l’accesso all’infrastruttura. Tra le fermate aggiunte al percorso quella di Terontola, utile ai cittadini umbri che risiedono nella zona del Lago Trasimeno, ma anche da alcuni enti locali toscani in quanto più facilmente raggiungibile rispetto ad Arezzo.

# La programmazione aggiuntiva prevede un viaggio verso Milano a metà mattina e uno verso Perugia nel primo pomeriggio

Credits: quattrocolonne-news.it – Frecciarossa

Nel progetto originale presentato dagli uffici regionali nel 2020 era stata definita la nuova tabella oraria. Oltre al viaggio di andata già in essere delle 5:24 con arrivo a Milano alle 9:30, la corsa aggiuntiva prevedeva la partenza da Fontivegge alle 8:40 e arrivo a Milano alle 12:45. Per il viaggio di ritorno, invece, oltre al previsto Milano-Perugia con partenza alle 18:30 e arrivo alle 22:30, si dovrebbe aggiungere il Frecciarossa 14:00-18:00. Il periodo di partenza della sperimentazione era stato individuato in giugno-ottobre, ma potrebbe slittare al settembre-dicembre, in concomitanza con le ripresa delle attività economiche. Le uniche due incognite per l’avvio del servizio e una quarta ondata di Covid e le risorse economiche per finanziare il progetto, ad oggi hanno dato il loro contributo Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia con 350.000 euro e la Camera di Commercio.

Fonte: Corriere dell’Umbria

Continua la lettura con: Ufficiale: A Milano da GIUGNO i FRECCIAROSSA di NOTTE

FABIO MARCOMIN

Riproduzione vietata a chi commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.