L’unico STADIO al mondo ATTRAVERSATO DA UNA FERROVIA: mentre si gioca passa a fare il tifo

Presidia la fascia laterale meglio di un terzino

Credits: sportpravda.sk

Tra le cose più assurde del mondo? Un treno che corre sulla fascia laterale durante una partita di calcio, fischietta alla partita e viene accolto dai tifosi quasi in trionfo. Vediamo dove si trova

L’unico STADIO al mondo ATTRAVERSATO DA UNA FERROVIA: mentre si gioca passa a fare il tifo

# Uno strano terzino

sportpravda.sk

Quante volte abbiamo letto o sentito la cronaca di una partita, in cui i terzini vengono paragonati ai treni che usano le corsie laterali? O a uno stantuffo?
Čierny Balog, in Slovacchia, nello stadio del TJ Tatran Čierny Balog, questo evento accade spesso durante le partite casalinghe.
Ad un certo punto dell’incontro, si inizia a scorgere la locomotiva, l’inconfondibile sferragliare e sui binari si compie la stranezza: un treno si materializza tra il rettangolo di gioco e gli spalti.
Se il TJ Tatran è impegnato in un incontro il macchinista fa anche il tifo, azionando la sirena acustica. Ma mentre in campo regna l’aplomb, perché the show must go on, dagli spalti viene ricambiato il saluto.


Leggi anche: Il TRENINO ROSSO: la NOSTRA FERROVIA delle ANDE (VIDEO)

# Una festa nella festa

Il TJ Tatran gioca nel campionato dilettantistico, quindi è il caso di dire che i suoi tifosi (e perché no? anche quelli avversari) vanno allo stadio per divertimento. Il passaggio del treno diventa quindi una festa nella festa.
Ad impreziosire il momento ci pensa anche l’aspetto vintage del convoglio. Sui binari spunta infatti un trenino di fine ‘800: 3 vagoni in totale trainati da una locomotiva a vapore. Il treno è “sfruttato” per l’intrattenimento di turisti, che si ritrovano a fare un viaggio attraverso il tempo a bordo del convoglio. Passando nello stadio vengono accolti dai sorrisi e dagli applausi dei tifosi e, con il caratteristico fischio da vecchio treno e la sua lunga scia di vapore bianco, il momento diventa anche scenografico.



Leggi anche: Il TRENO del FOLIAGE: a un’ora da Milano uno dei 10 percorsi più belli del mondo

# Ma che treno è?

Credits: wonderfulengineering.com

Il trenino, che oggi viaggia per scopi turistici, percorre una ferrovia a scartamento ridotto che una volta era la rete forestale più estesa della Cecoslovacchia. La linea fa parte di un network di oltre 132.000 km, su cui viaggiava il legname dalle foreste ai centri urbani, per l’industria manufatturiera dei mobili ed anche per scopi domestici.
Čierny Balog, che è un grande centro formato dalla conglomerazione di 13 piccoli villaggi, è la protagonista dell’insurrezione contro il regime nazista durante la II Guerra Mondiale.
Lo stadio cittadino, oggi, è l’unico al mondo ad essere attraversato dai binari della ferrovia.

Leggi anche: Da Milano il VIAGGIO nel tempo: su un TRENO A VAPORE fino al Lago Maggiore (con sorpresa finale)

# L’unica invasione di campo che non mette in allarme

Credits: amusingplanet.com

A guardare il video ci si accorge in pieno che quella del treno è una vera e propria invasione di campo! Né l’arbitro né i giocatori sentono però il bisogno di fermare il gioco, in barba alle norme di sicurezza.
La partita va avanti ma è innegabile che, per circa 20 secondi, l’attenzione viene monopolizzata da questo particolarissimo evento. Il pubblico si distrae, sorridendo e salutando i passeggeri, o chiedendo al macchinista di azionare la sirena.
In campo potrebbere accadere qualunque prodezza, episodio controverso o addirittura un gol dei beniamini.
Non se ne accorgerebbe nessuno.

Chissà se è mai successo che la palla sia finita sul treno e “requisita” come il souvenir più strano del mondo

Fonte: TML Planet, Instagram

Continua la lettura con: Il TRENO che insegue l’AURORA boreale

LAURA LIONTI

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/