La nuova moda: andare a Parigi sul TRENO più ICONICO del MONDO

ll Venice Simplon-Orient-Express vi farà fare un salto indietro nel tempo. Scopriamo quando si può viaggiare e quanto costa il biglietto

Credits myluxurytrain IG - Venice Simplon Orient Express

Un viaggio a bordo di un’icona dell’Art Déco tra percorsi pittoreschi, un servizio extra lusso e atmosfere d’altri tempi. Il Venice Simplon-Orient-Express consente di fare un salto indietro nel tempo. Scopriamo quando si può viaggiare e quanto costa il biglietto.

La nuova moda: andare a Parigi sul TRENO più ICONICO del MONDO

# La storia del Simplon Orient Express parte agli inizi del ‘900

Credits orientexpress iG – Orient Express

Nel 1906 fu inaugurato il viaggio del Simplon Orient con il collegamento Londra-Calais-Parigi-Losanna-Milano attraverso il nuovo traforo del Sempione, con capolinea a Venezia. Un percorso alternativo rispetto a quello originale, che transitava per Strasburgo, Vienna, la Romania e la Bulgaria per arrivare, con l’ultimo tratto in traghetto, all’antica Costantinopoli. Negli anni ’30 c’era attivo anche un terzo collegamento, l’Arlberg-Orient Express via Innsbruck, Vienna, Budapest e Atene.


# Il convoglio del Venice Simplon-Orient-Express è composto da 17 vagoni originali degli anni ’20 e ’30 del secolo scorso 

Credits myluxurytrain IG – Venice Simplon Orient Express

Nel 2021 Venice Simplon-Orient-Express ritorna proponendo un’offerta di inediti itinerari alla scoperta dell’Europa nascosta e una serie di nuove Grand Suite a bordo. Le cabine doppie, dotate di comodi sedili da cui ammirare il paesaggio, per la notte si trasformano in allettanti camere da letto con luci soffuse e fresche lenzuola.

Credits belmond IG – Venice Simplon Orient Express Suite

Nel convoglio, composto da 17 vagoni letto originali del 1920 e 1930, è rimasto intatto lo splendore originario di una vera e propria icona dell’Art Déco: i pregiati intarsi, i pannelli in vetro e le decorazioni in cera lacca nelle tre carrozze ristorante, i suoi legni lucidi, la tappezzeria dall’eleganza antica e i lampadari originali di cristallo. 

# Un servizio extra lusso d’altri tempi

Credits martinocrespi IG- Vagone ristorante Venice Orient Express

Salendo alla stazione di Venezia Santa Lucia i viaggiatori vengono serviti con un pranzo di tre portate in uno dei vagoni ristorante e con una selezione di dolci in cabina nel pomeriggio. Alla sera gli chef francesi preparano una deliziosa cena di quattro portate, mentre il secondo giorno la colazione viene servita in cabina all’orario prima di entrare con il treno nella Gare de l’Est di Parigi, dove finisce l’itinerario. Per chi vuole fare un altro spuntino durante il viaggio c’è anche una carrozza bar con pianista pronto ad allietarvi con la sua musica. Il Venice Simplon-Orient-Express vi farà fare un salto indietro nel tempo, in un’epoca dal fascino nostalgico e intramontabile e dal glamour davvero senza limiti.



# Un viaggio tra percorsi pittoreschi, ma non per tutte le tasche

Credits belmond IG – Venice Simplon Orient Express

Come ricorda il sito Fonte: SiViaggia, il percorso classico si snoda tra Londra e Venezia, che dura quattro giorni e ha un costo non per tutte le tasche, circa 8000 euro, attraversando la Francia e la Svizzera. Un viaggio tra percorsi pittoreschi, arrampicandosi su ripide cime e pendii scoscesi, dalle valli verdi ai fitti boschi, rasentando costoni innevati e laghi di montagna. Per chi vuole si può scegliere un itinerario più breve, Parigi-Londra o Venezia-Parigi come optato dall’imprenditrice digitale Chiara Ferragni. Le atmosfere lontane del treno più iconico del mondo si possono rivivere solo da marzo a novembre, per consentire la ristrutturazione e manutenzione del convoglio per la stagione successiva.

Continua la lettura con: I “TRENI del RELAX”: un’idea anche per i pendolari di Milano?

FABIO MARCOMIN

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità


Articolo precedenteIl RISTORANTE di BAMBÙ a forma di NAVE capovolta
Articolo successivoI 10 COGNOMI PIÙ DIFFUSI in Italia. E in Lombardia?
Laurea in Strategia e Comunicazione d’Impresa a Reggio Emilia, ICT & Marketing è il mio background. Curioso del futuro e delle tecnologie più innovative: Bitcoin, cryptovalute e blockchain sono le parole che mi guidano da alcuni anni. Dal 2012 a Milano, per metà milanese da parte di madre, amante della città e appassionato di trasporti e architettura: ho scelto Milano per vivere e lavorare perché la ritengo la mia città ideale.