I 7 MEZZI di TRASPORTO più STRANI del mondo

L'autobus anfibio, il coco taxi o la nave dei pirati. Scopriamoli tutti

Credits teyen68 IG - Habal Habal

L’autobus anfibio, il coco taxi o la nave dei pirati. Scopriamo i mezzi di trasporto più strani al mondo.

I 7 MEZZI di TRASPORTO più STRANI del mondo

#1 Coco Taxi, il taxi a forma di cocco dell’Havana

Credits cowanblue IG – CocoTaxi

Tra le esperienze da provare all’Havana, a Cuba, il Coco Taxi è una delle più insolite. Il suo nome è dovuto alla sua particolare forma a cocco. È il mezzo prediletto dai turisti che vogliano farsi trasportare velocemente tra i quartieri più caratteristici e storici della capitale cubana. Oltre a questo il blog Macingo ne riporta altri.


#2 Tuk-Tuk, il rumoroso taxi del sud-est asiatico

Credits pictures.from.asia IG – Tuk-Tuk

Il taxi più famoso dell’Asia è il tuk-tuk, tra i più curiosi mezzi di trasporto al mondo. Dotato di tre ruote, è molto folcloristico e colorato, spesso decorato con immagini religiose. Il nome sembra derivare dal caratteristico rumore che emette quando il motore è acceso.

#3 Amfibus, l’autobus galleggiante di Rotterdam

Credits idmtour IG – Amfibus

Amfibus è un vero e proprio autobus galleggiante ed è sicuramente uno dei mezzi di trasporto più strani del mondo. Basato su un telaio Volvo e realizzato dalla Dutch Amphibious Transport Vehicles viaggia alla velocità massima di 97 km/h su terra e 15 km/h nell’acqua. L’autobus entra in acqua e naviga insieme alle altre imbarcazioni sul fiume Maas e consente di vedere una vista spettacolare dello skyline di Rotterdam.

#4 Jeepney, il principale mezzo di trasporto pubblico delle Filippine

Credits: kuyateco IG – Jeepney

Il jeepney è uno dei mezzi più popolari ed economici delle Filippine e allo stesso un un simbolo della storia e cultura: diffusasi negli anni ’50 è famosa per le sue colorazioni e le sue decorazioni. È il principale mezzo di trasporto pubblico utilizzato del Paese, può essere chiamato allo stesso modo di un taxi e le tratte percorse sono dipinte sui lati o sotto il parabrezza del veicolo. Il modello è una versione modificata delle jeep militari americane, donate o vendute ai locali dopo la Seconda Guerra Mondiale.



#5 Habal Habal, la motocicletta “multiposto”

Credits teyen68 IG – Habal Habal

Questa insolita motocicletta si trova sempre nelle Filippine. Si chiama “Habal Habal” ed è utilizzata soprattutto dove i tricicli e i jeepney non trovano le condizioni migliori per viaggiare, come le strade di montagna. Per consentire il trasporto di più persone su queste moto vengono applicate delle modifiche con l’aggiunta di apposite strutture laterali che fungono da sedili.

#6 Giunche, un’esperienza da pirati a Hong Kong

Credits nauticareport IG – Giunche

A Hong Kong potrete fare un’esperienza unica in stile Pirati dei Caraibi salendo a bordo delle giunche, delle imbarcazioni costruite sul modello delle antiche navi a vela cinesi. Nell’antichità erano utilizzate dai pirati del mare, oggi trasformate in vascelli motorizzati sono tra le esperienze non farsi mancare.

#7 Maglev, il treno a lievitazione magnetica

Transrapid di Shanghai
Credits: wikipedia.org – Transrapid di Shanghai

Questo treno non sarebbe così strano se non fosse a levitazione magnetica. La caratteristica principale del MagLev infatti è quella di viaggiare senza toccare le rotaie e questo ha consentito di superare nei test la velocità di 600 km/h. Oggi questi convogli sono in servizio a Shanghai sulla linea che collega l’aeroporto internazionale con la città, dove hanno registrato la velocità massima di 501 km/h.

Leggi anche: I 7 TRENI più VELOCI del MONDO: in classifica c’è anche l’ITALIA

Continua la lettura con: Come funziona il TELETRASPORTO? Potremo usarlo in futuro? Lo SCIENZIATO risponde (Video)

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Riproduzione vietata al sito internet che commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.