ABACUS: nuovo CONCEPT di TRAM che sfrutta i BINARI FERROVIARI

È in arrivo la nuova frontiera del tram? Si potrebbe sperimentare a Milano?

Credits futuroprossimo.it - Abacus vista laterale

È in arrivo la nuova frontiera del tram? E’ stato presentato un concept di tram elettrico che potrebbe rivoluzionare il modo di spostarsi tra le città e i dintorni, senza inquinare. Vediamo come è stato immaginato e come funziona.

ABACUS: nuovo CONCEPT di TRAM che sfrutta i BINARI FERROVIARI

# Abacus: il tram elettrico che sfrutta le tratte ferroviarie abbandonate

futuroprossimo – Abacus

Nell’ambito di un concorso globale di design istituito dalla compagnia di veicoli elettrici Arrival, Future Mobility Competition, i tre designer Lea Haats, Erik Mantz-Hansen e Konstantin Wolf hanno presentato un concept di tram elettrico pensato per migliorare la mobilità tra le aree rurali e le città della Germania settentrionale, recuperando vecchie infrastrutture e tratte ferroviarie abbandonate.


Implementando questo mezzo di trasporto si ridurrebbero le emissioni provocate dai mezzi privati che si muovono per le strade e si costruirebbe un collegamento efficiente e pulito tra città e campagna. I binari verrebbero dotati di sistemi ad induzione per evitare di installare pesanti batterie su Abacus.

Leggi anche: Il primo TRAM-TRENO in partenza nella città Ticino: lo stesso modello in arrivo a Milano per le OLIMPIADI

# Guida autonoma e una vetrata per ammirare i panorami esterni delle campagne

futuroprossimo – Abacus vista laterale

Ricalca il sistema hop-on hop-off di alcuni tram di San Francisco, dove i passeggeri possono fermarli con il classico gesto del saluto ma in questo caso sarà un software di guida autonoma a riconoscere la gestualità umana. Il rivestimento esterno è composto da una superficie vetrata che consentirà di osservare a 360 gradi i panorami delle campagne tedesche per un’esperienza di viaggio amplificata. 



Leggi anche: SNAP, la MINI AUTO a PEDALATA ASSISTITA: sarà il futuro dell’area C?

# Un corrimano multifunzionale

Credits dezeen-futuroprossimo.it – Corrimano Abacus

All’interno del tram è presente un corrimano che, oltre ad essere un piccolo capolavoro minimalista, svolge più di una funzione: ci si può aggrappare, ci si può sedere o usarlo come supporto per appoggiarsi. Per agevolare i passeggeri con problemi di mobilità è invece previsto il pianale ribassato e una rampa retrattile per gli utenti su sedia a rotelle.

Si potrebbe in futuro sperimentare a Milano come alternativa alle metrotranvie?

 

Fonte: Futuro prossimo 

Continua la lettura con: La GRONDA NORD e le altre METROTRANVIE che ruoteranno attorno a Milano 

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/