Il RESTYLING “GREEN” della GALLERIA del CORSO in centro a Milano

La galleria assomiglierà ad un giardino, un luogo di sosta e relax

Credits: blog.urbanfile.org

Galleria del Corso a Milano cambia volto. L’esterno della galleria è già stato ristrutturato da qualche anno, adesso è arrivato il momento di completarne il restyling, che avrà un risvolto green.

Il RESTYLING “GREEN” della GALLERIA del CORSO in centro a Milano

# Una costruzione lunga un secolo

Credits: Andrea Cherchi, FB

La galleria che collega Corso Vittorio Emanuele II e Piazza Beccaria fu pensata prima della Grande Guerra, tuttavia la costruzione attuale è il risultato di una serie di rimaneggiamenti dei disegni realizzati tra 1915 e 1918. La costruzione iniziò solamente nel 1923, e mentre veniva costruita cambiò ancora aspetto rispetto al progetto originale.


Conclusa negli anni ’30, è stata investita da un progetto di restauro partito nel 2011, che oggi vede un ulteriore intervento, caratterizzato dalla presenza del verde. L’idea che dovrebbe concludere la manutenzione della galleria e darle una forma definitiva dopo quasi un secolo comprende l’inserimento di piante.

Leggi anche: PORTA TENAGLIA, la porta sconosciuta di Milano

# Un nuovo volto

Credits: blog.urbanfile.org

La costruzione durante i decenni ha ricevuto diverse critiche, la maggior parte delle quali riguardavano le sue forme monumentali, trovate inadatte alle dimensioni della Piazza Beccaria, sulla quale si affaccia, che invece è piuttosto piccola. Bisogna considerare però che all’epoca della sua realizzazione la galleria si trovava al centro di una Milano in fase di trasformazione di cui non si potevano prevedere le dimensioni. Ad imperare sulla costruzione sono spesse pareti di marmo e l’unica forma di leggerezza si ritrova nel lucernario che la sovrasta. A cambiare l’aspetto monolitico di Galleria del Corso saranno vasi-panchina, fioriere e alberature, che la renderanno verde, naturalistica e luogo di sosta, aprendola all’esterno e trasformando il semplice ruolo di luogo di passaggio che ha adesso.



Leggi anche: La città dove si paga il BUS con i rifiuti di PLASTICA 

Continua la lettura con: Il SISTEMA di ASSEGNAZIONE delle CASE POPOLARI di Milano non funziona: 1 su 3 rimane SENZA INQUILINI

SARAH IORI

Copyright milanocittastato.it

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.