3 PROGETTI ICONICI nel FUTURO di Citylife

Gli ultimi tre colpi a effetto di CityLife

Credits: Sceproject

Dopo la conclusione del parcheggio sotterraneo ad integrazione dei posteggi esistenti e della realizzazione della porzione residua di parco che avverrà nel 2021, queste saranno le tre opere più di impatto che arriveranno a Citylife. 

3 PROGETTI ICONICI nel FUTURO di Citylife

#1 Le nuove “residenze basse” a firma Libeskind (in consegna per giugno 2022)

Credits: Valter Repossi – Urbanfile

Prosegue la costruzione delle residenze “Libeskind” basse, firmate appunto dall’archistar che ha progettato anche il Curvo. In tutto sono previste 3 palazzine sul lato di via Spinola, di cui 2 da 5 piani ed una da 9 per un totale di 102 appartamenti dove era presente la buca del campo prova di golf. La consegna degli immobili è fissata a giugno 2022.


#2 Il quarto grattacielo di Citylife: “The Gate” (inaugurazione nel 2023)

Credits: corriere.it – Il quarto grattacielo

La nuova porta di ingresso a CityLife “The Gate”, nonché quarto grattacielo del parco, vedrà partire i cantieri nella prima metà del 2021. Disegnato da un architetto d’eccezione, Bjarke Ingels, socio fondatore di BIG-Bjarke Ingels Group, è composto da due edifici asimmetrici, trasparenti, circondati da un sottilissimo colonnato. Il porticato, interamente realizzato in pannelli solari, richiama la mezza luna, fornendo al contempo occasione di dialogo ai due edifici e offrendo una copertura alla grande piazza pubblica, integrata con il parco. Data inaugurazione nel 2023.

#3 Il “Palazzo delle scintille”: ex-Padiglione 3, trasformato nel “CityLife Square Garden” (ristrutturazione nell’estate del 2022)

Credits: Andrea Cherchi – Palazzo delle Scintille

Il Gruppo Generali, che si è aggiudicato l’asta, ha deciso di rinominare il Palazzo delle Scintille in “CityLife Square Garden”. CityLife Square Garden declinerà in chiave contemporanea l’idea originale dell’architetto Vietti Violi di un luogo versatile e multifunzionale. La prima delle due fasi dei lavori di ristrutturazione comincerà nell’aprile del 2021 e si concluderà nell’estate del 2022. 

Credits: Andrea Cherchi – Interno Palazzo delle Scintille

L’imponente arena centrale potrà accogliere attività ed eventi dell’agenda milanese che si alterneranno a momenti in cui potrà invece essere utilizzata come una grande piazza coperta.



Fonte principale articolo: Urbanfile

MILANO CITTA’ STATO

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul  #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong   #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.