I MAGNIFICI SETTE: I SUPEREROI con qualità tipiche dei MILANESI

Niente paura: Milano è ricca di supereroi

Credits: milanotoday.it

Molti supereroi hanno anche qualcosa di molto milanese che li contraddistingue. 

I MAGNIFICI SETTE: I SUPEREROI con qualità tipiche dei MILANESI

#1 Anthony Edward Stark, Iron Man

Credits: flipboard.com

Inventore geniale, costantemente attento alle innovazioni tecnologiche (ha moltissimi modelli di armature tecnologiche diverse, che migliora e aggiorna di continuo), ha un’etica del lavoro, una leadership e un conto in banca invidiabili. Ed è anche uno dei leader del più importante gruppo di supereroi dell’Universo Marvel. Memorabile una sua entrata in smoking nel film Iron Man 2, dopo un volo in armatura (che, evidentemente, stira anche gli abiti).


#2 Daniel Dreiberg, Nite Owl/Gufo Notturno

Credits: nerdpool.it

Nell’universo di supereroi umani, troppo umani (tranne uno) di Watchmen, il signor Dreiberg è un pilastro di efficienza ed inventiva. Tra le poche figure risolte e serene a livello umano dell’intera opera, con la sua empatia fa da sostegno ad almeno altri due personaggi, rappresentando anche il primo vero amore della bella Laurie. E poi ha un covo pieno di costumi, gadget e macchinari in un tunnel dismesso della metropolitana di new York.

#3 Anne January, Starlight

Credits: the-boys.fandom.com

Personaggio di spicco della fortunata serie televisiva “The Boys”, la quale presenta diverse differenze rispetto al fumetto che l’ha ispirata, Anne January è una ragazza che non rinuncia mai a pensare con la sua testa, senza farsi soggiogare da nessuna dinamica di potere nell’ambito delle sue attività, ma senza mai risparmiarsi, col vero intento di rendere il mondo un posto migliore. Le sue azioni riescono anche a scuotere una sua “collega” dall’apatia e dalla sfiducia che l’avevano colta dopo tanti anni di militanza in un gruppo di supereroi che nasconde diverse nefandezze dietro una facciata apparentemente (e mediaticamente) immacolata.

#4 Peter Parker, Spiderman/L’Uomo Ragno

Credits: vigamusmagazine.com

Simpatico, ironico, attento alla città in cui vive (ama definirsi l’amichevole Uomo Ragno di quartiere), il buon Peter Parker è uno dei difensori della Grande Mela, ha molta stampa contro, nonché un enorme senso di responsabilità (l’unica volta che non ha fermato un ladro, questo ha poi ucciso zio Ben, unica figura paterna del giovane Peter) ed il rispetto dell’intera comunità supereroistica della Marvel. Ha fatto propria una frase dello zio: “Da un grande potere derivano grandi responsabilità”.



#5 (Varie incarnazioni) The Flash/Flash

Credits: inema.everyeye.it

Ci sono diversi supereroi con questo nome in tutto l’Universo DC Comics, in quanto la Forza della Velocità (il potere cosmico che dona appunto i poteri della velocità e che credo sia in sintonia con molti di noi e dei nostri concittadini) si è legata a molte figure differenti. Tutte contraddistinte da velocità, efficienza ed amore per la propria città.

#6 Obi-Wan Kenobi, Star Wars/Guerre Stellari

Credits: starwarsnews.it

Cavaliere Jedi di altissimo sentire, Generale della Repubblica Galattica durante le Guerre dei Cloni (che fu tra i primi a trattare da esseri umani, amici e compagni d’arme), resta conscio di appartenere ad una grande tradizione e memore di un modo migliore di fare le cose. Nonostante la tragedia del suo allievo Anakin Skywalker che diventa Darth Vader (e che lo abbatte in combattimento) addestra Luke Skywalker, che redimerà il padre e salverà la Galassia.

#7 Din Djarin, The Mandalorian/Il Mandaloriano

Credits: wired.it

Cacciatore di taglie su scala galattica votato all’efficienza, ma non privo di cuore, l’orfano Din Djarin, per tutti o quasi “Il Mandaloriano” o “Mando”, fa parte dell’omonimo ordine di guerrieri e ad un pragmatismo con poco spazio per le chiacchiere, che gli assicura il successo oltre al rispetto di molti con cui viene in contatto, associa un certo umorismo ed un’empatia, di solito ben nascosta. Spesso taglia corto (o spiega il suo agire) con un laconico “This is the Way”, letteralmente “Questa è la Via” (riferendosi, in questo caso, al codice di condotta dei Mandaloriani), oppure traducibile come “Questo è il modo (giusto) di fare le cose”.

Continua la lettura con 7 FUMETTISTI milanesi che hanno creato PERSONAGGI noti in tutto il MONDO

ANTONIO ENRICO BUONOCORE

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul  #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong   #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità