🔴 BELLA ma IMPOSSIBILE: quasi DUEMILA EURO al mese per un bilocale. Milano supera Parigi e Berlino

Nuovo record per gli affitti a Milano

Case Amsterdam - Foto di Łukasz Siwy da Pixabay

Nuovo record per gli affitti a Milano. Sfondato a dicembre il muro dei 21 euro al metro quadrato. Per un bilocale si raggiunge la cifra di 1.850 euro al mese. Questi i risultati da brivido raggiunti dal mercato immobiliare milanese. Con questi dati Milano è ai primi posti in Europa, superando le grandi capitali continentali. 

BELLA ma IMPOSSIBILE: quasi DUEMILA EURO al mese per un bilocale. Milano supera Parigi e Berlino

Milano è la quarta città in Europa per il prezzo di un appartamento. Nel capoluogo lombardo, infatti, per un bilocale il canone mensile arriva a 1.853 euro al mese, i monolocali sfiorano i 1.280 e per le stanze private 725 euro. Questi i dati pubblicati da Milano Today ripresi dal report di “HousingAnywhere”, la piattaforma internazionale di alloggi per studenti e giovani professionisti che ha pubblicato i risultati del suo “International Rent Index”, che prende in considerazione 23 città europee. 

Nel quarto trimestre del 2022, in Europa le case costano di più soltanto ad Amsterdam, Reykjavík e Lisbona. Mentre Milano stacca Monaco, Parigi o Berlino. Gli aumenti sono del 14,3% su base annua.

Conferma il trend il sito Idealista che sottolinea come gli affitti abbiano raggiunto soglie record: lo scorso dicembre il prezzo degli immobili in locazione ha raggiunto la cifra di 21 euro al metro quadro. Cifra sempre più insostenibile, anche perchè l’alternativa, comprare casa, sembra fuori portata, come attesta un’altra ricerca. 

# Cosa si può acquistare a Milano con uno stipendio “medio”

L’osservatorio Casa Affordable, promosso dal Ccl con la partnership del dipartimento di Architettura e studi Urbani (DAStU) del Politecnico di Milano, ha condotto una ricerca per conoscere che tipo di casa ci si può permettere a seconda dello stipendio medio.

Con uno stipendio medio di 1.500 euro al mese, tenendo conto di un mutuo ventennale con una rata al 30% dello stipendio, si può avere a Milano un appartamento nuovo di 18 metri quadrati.

Partendo sempre da uno stipendio di 1.500 euro mensili, l’appartamento può salire a 24 metri quadrati se è in buone condizioni, mentre si arriva a 31 metri quadrati nell’eventualità in cui l’immobile debba essere ristrutturato.

Come attestano gli ultimi dati della Fimaa, la Federazione Italiana Mediatori Agenti d’Affari, escludendo il centro storico di Milano che ha valori doppi rispetto al resto della città, la media dei valori di compravendita nel 2021 è stata di 5.258 euro per quanto riguarda il mercato del nuovo con classe energetica A oppure B, di 4.122 euro sul mercato dell’usato in buone condizioni e di 3,086 euro sul mercato degli immobili usati da ristrutturare. 

# I quartieri in Italia con il più alto affitto residenziale (in rapporto al prezzo di acquisto)

Quando si parla di costo delle case, Milano batte ogni record. Anche nei quartieri. Una recente ricerca condotta da Idealista/News ha rivelato che Milano è la città che vanta il quartiere con il più alto costo residenziale: si tratta di Ortles che nella speciale classifica occupa il primo posto davanti a un altro quartiere milanese, Boffalora-Torretta. Nella top 20 Milano è presente con altri quartieri: Bovisa-Comasina al settimo posto, Dergano al dodicesimo, Turro al tredicesimo, Inganni al quindicesimo e Rogoredo-Santa Giulia inserito alla diciannovesima posizione.

Continua la lettura con: Il quartiere del boom: rivalutato oltre il 10% in un anno

MILANO CITTA’ STATO

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/