La vittoria della lepre

In natura esistono due reazioni possibili a un pericolo: combattere o fuggire

Ph. MabelAmber (pixabay)

Un famoso detto orientale recita: se hai un problema e puoi risolverlo non ti preoccupare, se hai un problema e non puoi risolverlo non ti preoccupare.

Il senso è che la risoluzione del problema non è legata al problema in sé ma alla percezione che abbiamo dello stesso, cioè alla preoccupazione.
Anche in natura esistono due reazioni possibili a un pericolo: combattere o fuggire.


Per uscire da un problema risulta evidente che o si riesce a risolverlo compiutamente oppure l’unica strada è di smettere di pensarci, in quanto non essendo risolvibile non è utile investire energie e attenzioni su qualcosa che non dipende da noi.

Due anni di innumerevoli tentativi ci hanno portato a ritrovarci sempre allo stesso punto: forse è il caso di iniziare a prendere coscienza del fatto che il problema non è risolvibile con mezzi umani. Quindi è arrivato semplicemente il momento di smettere di occuparsi di questo problema e di passare ad altro.
Forse fuggendo dal problema ci accorgeremo che si è risolto.

Continua la lettura con: Sondaggio a sorpresa: per gli italiani la colpa dell’emergenza è del governo

MILANO CITTA’ STATO



MILANO CITTA’ STATO

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

 

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.