🔴 Sciopero ATM + Area B: Milano si ferma?

Piove sul bagnato per molti lavoratori con auto non ecologiche. Ma arriva uno spiraglio sui parcheggi

Ufficio Stampa Atm - Deposito bus Electric

Arriva anche lo sciopero a soffiare sul fuoco della nuova Area B. “Hai un Diesel euro 4 o Euro 5? Che problema c’è: ci sono i mezzi pubblici”. Vediamo la situazione. Anche se arriva uno spiraglio dal Comune sul problema parcheggi dentro l’area B.

Sciopero ATM + Area B: Milano si ferma?

# “Basta aggressioni”: martedì 11 rischio stop per metro, bus e tram

Credits arimatea.artist IG – Tornelli Atm

Martedì 11 ottobre a Milano è in programma lo sciopero dei lavoratori di ATM. Dalle 8.45 alle 15 rischiano di fermarsi i treni della metro, gli autobus e i tram. 

A proclamare l’agitazione, d’urgenza, sono tutte le maggiori sigle sindacali: Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cosal, Ugl e Orsa. La motivazione? Una nuova aggressione a due dipendenti dell’azienda nel weekend a Cascina Gobba: due addetti alla sicurezza sono stati presi a calci, pugni e morsi da un 22enne che stava infastidendo i passeggeri. 

“Chiediamo – si legge nel comunicato – un intervento concreto e sinergico che coinvolga il legislatore, le istituzioni e il gruppo Amt a tutela della sicurezza e dell’incolumità delle lavoratrici e dei lavoratori”.

# Piove sul bagnato per molti lavoratori con auto non ecologiche

Credits: milanopost.info
Area B

La notizia se verrà confermata getta ancora più nello sconforto mezzo milione di automobilisti rimasti a piedi dalle nuove norme su Area B. Non solo, rischia di colpire anche chi non può più entrare nell’area C con il proprio mezzo. Arriverà una deroga causa sciopero? Per ora Palazzo Marino tace. L’unico spiraglio potrebbe riguardare i parcheggi dentro l’area B. 

# Sala: “Ingresso annullato a chi usa i parcheggi di interscambi

Credits saba – Parcheggio Comasina M3

In arrivo un correttivo per i “posteggi-trappola” nei pressi dei varchi dell’Area B, che rischiano costare multe a ripetizione agli automobilisti che vogliono lasciare la propria vettura agli estremi della città per poi muoversi con la metro. Chi entrerà nella Ztl, ha dichiarato il sindaco: “e raggiungerà il parcheggio di interscambio, avrà l’ingresso annullato”. Nei giorni scorsi, un numero sempre crescente di automobilisti si era lamentato per le contravvenzioni ricevute nel tentativo di raggiungere queste aree di sosta, allo scopo di evitare di usare l’auto in città e sfruttare, invece, i mezzi pubblici.

Continua la lettura con: Area B: multe e sanzioni. Si rischia la sospensione della patente

MILANO CITTA’ STATO

UN ROMANTICO A MILANO

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter