NÜWA: la capitale di MARTE, la città del futuro

Potrebbe diventare la prima città (forse) al di fuori del pianeta Terra

Credit: viaggi.corriere.it
Nüwa, la dea che secondo la mitologia cinese creò l’universo e l’umanità intera.Nüwa, la città che secondo il progetto ambizioso dello studio di architettura ABIBOO potrebbe essere la capitale del Pianeta Rosso.

Marte, il pianeta del futuro non ancora del tutto esplorato, potrebbe avere già la sua capitale: si chiama Nüwa e sarà una città sostenibile e autosufficiente.


Per ora è solo un progetto ambizioso ma sono in molti quelli che puntano su Marte per il futuro dell’umanità.

Vediamo insieme quella che potrebbe diventare, in un futuro forse non così lontano, la nostra città.

NÜWA: la capitale di MARTE, la città del futuro

# Andremo a vivere su Marte?

 

Nel 1952 Wernher von Braun pubblicava “Progetto Marte”, un racconto fantascientifico che raccontava la storia della prima missione umana su Marte.

Chi l’avrebbe mai immaginato che 60 anni dopo ci sarebbero già stati dei progetti sulla capitale del Pianeta Rosso?

É arrivata la presentazione di Nüwa: la capitale di Marte sostenibile e autosufficiente.

#Nüwa: la città del futuro

Nüwa ha già fatto il suo debutto in società, è già stata infatti presentata alla comunità scientifica in occasione della convention della Mars Society, alla quale erano presenti anche Elon Musk di Space X, George Whitesides di Virgin Galactic e Jim Bridenstine, amministratore della NASA.

A proporre questa città futuristica è stato lo studio di architettura ABIBOO che, grazie agli studi già presenti sul Pianeta Rosso, è stato in grado di proporre un dettagliato progetto della futura capitale di Marte.

Secondo lo studio di architettura quello di Nüwa non è un sogno utopico ma un progetto reale che potrebbe essere realizzato anche fra qualche decennio.

Ma come si fa a costruire la capitale di un pianeta su cui gli uomini non hanno ancora messo piede? Tutto infatti dipende da questo, da quanto le tecnologie future permetteranno agli essere umani di raggiungere Marte facilmente.

# Come sarà la capitale del futuro?

Credit: viaggi.corriere.it

Quando pensiamo alla capitale del Pianeta Rosso non dobbiamo immaginarci un ammasso di pietra arancioni in cui non potremmo mai immaginarci di vivere.

Secondo lo studio ABIBOO infatti, Nüwa sarà simile alle città che conosciamo e che abitiamo sulla Terra, con case, uffici, giardini e spazi verdi, ma con una differenza: la città sarà costruita verticalmente, così da garantire protezione dalle radiazioni.

Secondo il progetto la capitale di Marte potrebbe essere completamente autosufficiente e sostenibile.

Nüwa non sarà sola, l’obiettivo è infatti quello di creare altre 4 città su Marte capaci di ospitare popolazioni fino a 250.000 persone.

# Un futuro non troppo lontano

Credit: @centrometeoemiliaromagna

Per ora la capitale del Pianeta Rosso è solo un progetto molto ambizioso, ma c’è chi scommette che i lavori inizieranno in qualche decennio.

Per il trasloco su Marte c’è ancora tempo ma forse non quanto pensiamo. Secondo molti studiosi la colonizzazione completa avverrà infatti nel 2100.

Pronti a partire?

Fonti: siviaggia.it

Continua la lettura con: Le 10 cose di MILANO che porteremmo su MARTE

ARIANNA BOTTINI

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.

Spread the love

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here