Lo ZAINO JET è REALTÀ! Sarà il futuro servizio sharing di Milano?

E' già in vendita (a un prezzo proibitivo)

Credits gravitt.co - Esperienza di volo

Il futuro è già qui. Dopo i segway e i monopattini sta per arrivare un mezzo di trasporto individuale pronto a trasformare la mobilità: lo zaino jet. Ecco come funziona e quanto costa. Arriverà mai a Milano?

Lo ZAINO JET è REALTÀ! Sarà il futuro servizio sharing di Milano?

# Lo zaino jet ha una tuta gravitazionale e 5 motori per un totale di 1050 cavalli 

gravitt.co – Esperienza di volo

Lo zaino jet si prepara a rivoluzionare la mobilità individuale. Realizzato dalla Gravity Industries Ltd, su intuizione del suo fondatore e capo pilota collaudatore Richard Browning, questo futuristico mezzo di trasporto è già realtà. Ma in cosa consiste?


gravity.co – Dettaglio motore zaino jet

Si compone di una tuta gravitazionale sulla quale sono montati cinque motori turbojet che sfruttano la tecnologia utilizzata nella propulsione dei jet per una potenza totale di 1.050 cavalli. La velocità massima raggiunta durante i test è stata di 135 km/h.

# Si può provare l’esperienza di volare

gravity .com – Piattaforma per test

Per chi vuole provare il brivido di un’esperienza con lo zaino jet può prenotarsi e recarsi nella struttura di volo presso la Goodwood Estate, a 90 minuti da Londra. Un volo sicuro, controllato e progressivo di 5-10 minuti a una velocità di circa 90 km/h.

Il prezzo per una sessione, che include 3 corse, è di circa 2.500 euro iva esclusa. Oltre a questo è possibile seguire un percorso di addestramento per diventare uno dei Jet Suit Pilots e partecipare alle International Race Series di Gravity. Servono poco più di 7.500 euro, sempre iva esclusa.



# Lo zaino jet è già in vendita (a un prezzo proibitivo)

Credits gravity.co – Il fondatore e pilota Richard Browning

La Jet Suit non si può solo provare ma anche acquistare. Il costo non è alla portata di tutti, si parte infatti da circa 433.000 euro, a cui va aggiunta l’iva, per salire in base alla personalizzazione delle dotazioni. La stessa cifra che serve per comprare un bilocale in centro a Milano. Forse più fattibile averlo in sharing. Magari a Milano. 

 

Fonte: gravity.co

Continua la lettura con: ABACUS: nuovo CONCEPT di TRAM che sfrutta i BINARI FERROVIARI

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/


Articolo precedenteLa SECONDA CASA dei SOGNI per i MILANESI
Articolo successivoFORO BUONAPARTE, la strada di Milano che dà i numeri
Laurea in Strategia e Comunicazione d’Impresa a Reggio Emilia, ICT & Marketing è il mio background. Curioso del futuro e delle tecnologie più innovative: Bitcoin, cryptovalute e blockchain sono le parole che mi guidano da alcuni anni. Dal 2012 a Milano, per metà milanese da parte di madre, amante della città e appassionato di trasporti e architettura: ho scelto Milano per vivere e lavorare perché la ritengo la mia città ideale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here