La NUOVA MAPPA della METRO: le 4 novità e che cosa manca per essere perfetta

Le novità nella nuova versione della mappa della metro. Anche se ci sono ancora due lacune

Mappa ATM 2021

Le linee suburbane e il passante erano le mancanze più evidenti nella precedente versione della cartina del trasporto pubblico. Ecco come è cambiata.

La NUOVA MAPPA della METRO: le 4 novità e che cosa manca per essere perfetta

# Nella mappa aggiornata sono state inserite le linee suburbane e la futura M4

Appena una settimana prima abbiamo proposto un mappa integrata realizzata dal Prof. Nicola Russi: scrivevamo come la cartina della rete metropolitana milanese fosse carente nel mostrare l’integrazione della rete metropolitana con quella suburbana e il passante, indicate con un’unica linea blu con le direzioni alle estremità in base alle destinazioni (immagine in alto). 


Mappa ATM 2021

Nella nuova versione aggiornata della mappa ATM in affissione nelle stazioni metropolitane e nei convogli dei treni si è fatto un deciso passo in avanti per risolvere queste criticità, con queste 4 principali novità:

#1 Indicazione di tutte le linee S con specifica colorazione

Pur utilizzando delle linee più strette rispetto a quelle delle linee metropolitane, sono state inserite tutte le linee suburbane ognuna con la sua specifica colorazione per distinguerle, dalla S1 alla S13.

#2 Inserimento del passante

Nella mappa è stato aggiunto il passante, il tratto di ferrovia urbana sotterranea tra Porta Vittoria e Lancetti che taglia in diagonale la città, che raggruppa quasi tutte le linee S che passano a Milano.



#3 La futura metropolitana M4

La linea blu o M4 ancora non è stata inaugurata ma è stata opportunamente aggiunta, con una linea tratteggiata per evidenziare che è in costruzione, dando un quadro sullo schema futuro della rete. Le prime 3 fermate Linate-Forlanini Fs dovrebbe aprire in primavera.

#4 Indicazione delle zone tariffarie da Mi1 a Mi6

Infine sono esplicitate le nuove zone tariffarie previste dal nuovo sistema tariffario integrato dei trasporti introdotto nel 2020, fino alla Mi6. La Mi1 indica il Comune di Milano, le numerazioni successive a corone circoncentriche si allargano fino a tutta la Città Metropolitana e alla Provincia di Monza Brianza.

Leggi anche: M4: NUOVO RINVIO. Da gennaio a (forse) aprile

# Cosa manca ancora per essere completa: fermate fuori Milano e Aeroporto di Malpensa

Credits: Nicola Russi

Per essere ancora più funzionale, come visto nella mappa realizzata dal Prof. Nicola Russi, nella cartina ATM andrebbero indicate anche tutte le fermate fuori Milano e regione Lombardia delle linee S per dare informazioni sia al pendolare che viene in città e sia al milanese che deve uscire all’esterno, comprese quelle che portano all’aeroporto internazionale di Malpensa.

Continua la lettura con: La SUPER MAPPA dei TRASPORTI di Milano

FABIO MARCOMIN

Continua la lettura con: L’anarchia è un principio naturale

MILANO CITTA’ STATO

Riproduzione vietata a chi commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.