🔴 La LUNGA NOTTE di Milano: le novità per l’inverno della crisi energetica

Le novità che ci attendono sono state illustrate dal sindaco in un video diretto ai cittadini

qimono - Pixabay

Un anno fa le restrizioni riguardavano motivazioni sanitarie per arginare l’avanzata del Covid. Questo autunno invece le disposizioni sono segnate dalla crisi energetica. Le novità che ci attendono sono state illustrate dal sindaco in un video diretto ai cittadini. Vediamole in sintesi. 

La LUNGA NOTTE di Milano: le novità per l’inverno della crisi energetica

Il sindaco Sala nella serata del 12 ottobre ha pubblicato un video sui social in cui illustra ai cittadini le novità in arrivo per consentire un risparmio energetico in vista dell’inverno. Le novità si suddividono tra quelle già approvate e quelle in fase di progettazione. 

# Novità certe

  • Riscaldamento nelle case: 15 giorni in meno di riscaldamento. Gli impianti verranno accesi 8 giorni dopo rispetto agli anni passati e spenti 7 giorni prima. Non solo. Le case saranno riscaldate un’ora in meno al giorno e con un grado in meno. Si tratta questa di una disposizione da decreto del governo. A questa si aggiungono alcune iniziate specificatamente dal Comune di Milano:
  • Uffici chiusi il venerdì: alcune sedi del Comune verranno chiuse il venerdì. I lavoratori opereranno in smart working oppure nelle sedi rimaste aperte, come quella di via Larga
  • Illuminazione delle strade: da fine ottobre le strade verranno illuminate un’ora in meno, soprattutto al mattino

Queste modifiche consentiranno un risparmio energetico valutato in circa 1,5 milioni di euro. 

# Novità ipotizzate

A queste iniziative già programmate se ne aggiungeranno altre, tra cui:

  • Sostituzione lampadine con impianti a LED, soprattutto nelle scuole
  • Richiesta di ATM per avere due gradi in meno sulla metro
  • Richiesta ai privati di spegnere le insegne dei negozi di notte.

Continua la lettura con: Prigionieri dell’Area B

 MILANO CITTA’ STATO

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/