🛑 SENZA vaccino e MAI infettati? In Italia sono SOLO il 7%

Risultano coperti il 93% degli adulti italiani: se l'obiettivo è l'immunità di gregge, dovrebbe essere già ampiamente raggiunto

Situazione vaccinazioni e guariti in Italia

Nella popolazione italiana over 12 solo il 7% delle persone non ha ricevuto neppure una dose dei vaccino senza mai aver sviluppato l’infezione del SARS-CoV-2. A queste percentuali l’immunità di gregge dovrebbe essere assicurata, sempre che sia possibile. Vediamo tutti i dati nel dettaglio.

SENZA vaccino e MAI infettati? In Italia sono SOLO il 7%

# Quanti sono i vaccinati che hanno avuto anche il Covid? 

Credits covid19-opendata-vaccini IG – Vaccinati con pregressa infezione

Analizzando i dati disponibili sulla dashboard Report vaccini “Covid-19 Opendata Vaccini“, raccolti giornalmente attraverso l’Anagrafe nazionale vaccini gestita dal Ministero della salute e alimentata dalle Regioni e Province autonome, emergono alcune informazioni che consentono di avere un quadro più preciso sulla reale possibilità di circolazione del virus in Italia. Il primo numero riguarda le persone vaccinate abbiano avuto una pregressa infezione da SARS-CoV-2: alla data del 2 dicembre sono 1.621.468.


# Negli ultimi 6 mesi sono oltre 360.000 le persone guarite (lo 0,67% della popolazione)

Credits reportvaccini governo – Guariti da al massimo 6 mesi

Osservando invece le informazioni relative ai soggetti guariti dal Covid-19, da al massimo 6 mesi, sono 361.344 le persone che hanno contratto il virus e che sono idonee ad ottenere il Green Pass a prescindere dal vaccino. 

# Solo il 7% della popolazione vaccinabile non ha contratto il virus senza aver ricevuto neppure una dose

Credits reportvaccini governo – Guariti da al massimo 6 mesi + vaccinati

L’analisi più interessante si ha sulle caratteristiche dei non vaccinati. Su una platea di persone vaccinabili di 54.009.944, da fonte “Covid-19 Opendata Vaccini“, sono 47.263.701 gli italiani che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino alla data di oggi 2 dicembre 2021. Sommando a questi gli oltre 361.344 guariti da massimo 6 mesi restano circa 6,3 milioni le persone senza Green Pass, per la precisione 6.384.899.

Questo dato però non mostra la reale situazione della platea vaccinabile a potenziale rischio infezione. Per avere un numero più vicino possibile alla realtà dobbiamo:



  • sottrarre agli oltre 6 milioni di persone adulte non vaccinate i 2.326.094 cittadini positivi al Sars-Cov-2 guariti da oltre 6 mesi. Questo numero si ottiene escludendo, dal totale dei 4.709.906 di guariti totali dall’inizio della pandemia, i vaccinati con pregressa infezione, i guariti da al massimo 6 mesi e i positivi under 12 (circa 401.000);
  • togliere le 199.783 persone attualmente positive.

Come risultato si arriva a 3.859.022 cittadini over 12. Non è disponibile invece il dato degli attualmente positivi nella fascia 0-11 anni, che non sono mai entrati in contatto con il virus o che non abbiano fatto almeno una dose di vaccino.

Questo significa che sulla platea dei potenziali “no-vax”, di oltre 6 milioni di cittadini, il 60,45% ha già avuto il Covid-19 e quindi solo il 7,15% della popolazione considerata vaccinabile non risulta aver alcun tipo di immunità. Sommando quindi l’immunità naturale alla protezione garantita dal vaccino, l’Italia raggiungerebbe il 92,85% della copertura dal virus nella popolazione adulta.

Secondo questi dati rincorrere il 7% della popolazione rimasta scoperta o attivare misure per limitare la circolazione del virus solo su questa quota marginale potrebbe non avere alcun senso, soprattutto se il fine fosse quello di raggiungere un’immunità di gregge.

Leggi anche: Giorlandino: Italia ora MENO COLPITA grazie all’ALTO NUMERO di GUARITI

Fonti: Github, Lab24, Covidistat, Ministero della salute

Continua la lettura con: Studio tedesco: In Germania tra i 5 e gli 11 ANNI per Covid (senza altre patologie) si sono registrati ZERO MORTI

FABIO MARCOMIN

Copyright milanocittastato.it

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.