SALONE e FUORISALONE: si rimanda a Settembre 2021

Nuovo rinvio per Il Salone del Mobile e quindi anche per il Fuorisalone. Cancellata anche l'edizione di marzo 2021. Si lavora sulle nuove date per questa tormentata 60° edizione

Credits: isaloniofficial IG

Nuovo rinvio per Il Salone del Mobile e quindi anche per il Fuorisalone. Cancellata anche l’edizione di marzo 2021. Si lavora sulle nuove date per questa tormentata 60° edizione dell’evento più importante al mondo nel settore del design. Quando dovrebbe tenersi e le principali novità.

SALONE e FUORISALONE: si rimanda a Settembre 2021

# L’evento era stato prima spostato e poi annullato a causa del coronavirus, ora si è scelta una data a basso rischio


Claudio Luti, presidente del Salone del Mobile, spiega che inizialmente si è deciso di spostare la data dell’edizione 2020 e successivamente si è dovuto proprio annullare l’evento. Ora abbiamo una data per la prossima edizione, che si terrà dal 5 al 10 settembre 2021, il periodo a più basso rischio secondo gli esperti

Leggi anche: Breaking news: CANCELLATO il SALONE DEL MOBILE. Appuntamento al 2021

# Il Salone del Mobile porta 300 mila persone a Milano. Gli organizzatori sperano nel rilancio del settore nel 2021



Milano ha bisogno del Salone del Mobile per ripartire. Non è solo una prerogativa del settore del design ma di tutta la città, poiché l’evento porta circa 300 mila persone da tutto il mondo: espositori, esperti del settore, visitatori e giornalisti nazionali ed internazionali. Gli organizzatori sperano vivamente che la 60° edizione possa diventare un evento unico nel suo genere, visto che hanno pensato di affiancare ad essa il salone della casa Homi e quello della moda, allungando così il periodo di esposizioni e ampliando il possibile target di visitatori.

# Al vaglio ipotesi di un passaporto sanitario per i visitatori della fiera del design, in collaborazione con Sea e il Politecnico di Milano

In Italia le perdite del settore espositivo al primo lockdown sono arrivate a -70%, rispetto alla media mondiale di circa il 60%. Questo fa capire la necessità di dover ripartire ma con la sicurezza necessaria per non subire altri danni. A tal proposito Fiera Milano sta sperimentando l’idea di un passaporto sanitario per i visitatori in collaborazione con Sea e il Politecnico di Milano, un’idea a cui stanno pensando anche diverse compagnie aeree.

Estratto articolo da: Corriere Della Sera

Continua la lettura con: Fuorisalone: le 10 installazioni più suggestive di sempre 

ANDRA GATU

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su [email protected] (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore