Consoliamoci con il DOLCE: le 10 migliori COLOMBE ARTIGIANALI di Milano

La colomba, come il panettone, è un dolce tipico meneghino. Ma tra tutte, quali sono le 10 migliori colombe della città?

credit: corso22.com

La colomba, come il panettone, è un dolce tipico meneghino. Ma tra tutte, quali sono le 10 migliori colombe della città?

Consoliamoci con il DOLCE: le 10 migliori COLOMBE ARTIGIANALI di Milano

Se il panettone è il re del Natale, la colomba è indubbiamente la regina della Pasqua e non è un caso che entrambi siano milanesi. Anche il dolce tipico pasquale infatti è stato inventato a Milano ed è presente sulle tavole di tutta Italia in varie versioni: cioccolato, pistacchio, caramello, ecc… Ma quali sono le colombe artigianali più buone di Milano? Ecco la top 10 secondo Corso 22


#10 Mandarin Oriental

credit: corso22.com

L’hotel di lusso meneghino “Mandarin Oriental” quest’anno ha preparato una sorpresa pasquale: la colomba dello chef Nicola Di Lena (al prezzo di 45 euro). La si può gustare in una camera dell’hotel oppure comodamente a casa, ordinandola al numero 02 87318898 oppure mandando una mail a mandarinbarmilano@mohg.com.

#9 Armani Dolci

credit: corso22.com

Con Armani Dolci la moda arriva anche a tavola. Il packaging è ispirato alla collezione di stagione Armani donna, di cui riprende il motivo a rombi. La colomba artigianale è un prodotto di Guido Gobino, esperto di cioccolato a 360° ma soprattutto di Gianduia. La colomba di punta da 1 kg (al prezzo di 35€) segue la ricetta tradizionale; per i più pretenziosi invece la selezione prevede anche delle praline assortite e una golosa novità: ovetti di cioccolato al gianduia senza latte con cioccolato fondente, mandorle e croccante di nocciola oppure al cioccolato al latte con grué di cacao.

#8 Rinaldini – Pasticceria Artigianale

credit: corso22.com

Il pasticciere romagnolo Roberto Rinaldini per questa Pasqua 2021 propone varie tipologie di colomba, oltre ovviamente a quella tradizionale (38 euro): al profumo di vaniglia con scorzi di arance candite di Sicilia e mandorle, oppure quella al cioccolato (38 euro) e quella con albicocche semi candite e fichi (40 euro).



Per gli amanti dell’e-commerce c’è il 15% di sconto per lo shop online e la spedizione è gratuita con almeno 50 euro di dolcezza.

#7 Pasticceria Martesana

credit: corso22.com

Anche quest’anno la famosissima pasticceria milanese Martesana ha fatto parlare di sé, non il doppio bensì il triplo. Infatti oltre allo storico punto vendita se ne sono aggiunti altri due, raggiungendo quota tre: in via Paolo Sarpi 64 (tel. 02.99.26.50.69) e in piazza Sant’Agostino 7 (tel. 02.47.76.02.01).

Hanno ancora una volta stupito con le loro prelibatezze e, oltre alla classica (40 euro), in vendita trovate la versione pistacchio e cioccolato, in collaborazione con Acadèmia di Chef in Camicia. Per i fan delle uova di Pasqua qui la scelta è davvero difficile, sia nell’e-commerce che nei punti vendita si possono trovare le versioni: Fragolosona, Cioccococco e Martesananas. Oltre ad una inaspettata pastiera edizione milanese.

#6 Peck

credit: corso22.com

Peck è considerato da molti il tempio della gastronomia milanese e non potevano farsi mancare la colomba pasquale. All’interno dei laboratori Peck sono state ideate da milanesi per i milanesi la versione più tradizionale della colomba (30 euro), oppure quella ai 3 cioccolati per i più golosi (34 euro). Realizzate a mano come le colombe, si possono trovare anche le uova di cioccolato.

#5 Carlo Cracco

credit: corso22.com

Un po’ di Cracco in tutta Italia. Sullo shop online troverete la colomba classica preparata artigianalmente (40 euro) e, come la ciliegina che rende perfetta la torta, sono disponibili anche le creme alla nocciola realizzate il collaborazione con l’azienda Parodi: perfette da spalmare.

#4 Panzera Milano

credit: corso22.com

Ingredienti selezionati e 24 ore di lievitazione sono la ricetta perfetta per una colomba pasquale che non si dimentica facilmente, e sono anche i segreti che si nascondono dietro alla bontà della colomba di Panzera. Oltre alla colomba classica con una croccante crosta di mandorle e zucchero (36 euro), la pasticceria offre una vasta scelta: dal cioccolato, alle albicocche Pellecchiella del Vesuvio.

#3 Iginio Massari

credit: corso22.com

Massari è uno degli esponenti più apprezzati della pasticceria italiana e per la Pasqua 2021 ha creato un prodotto tradizionale ma arricchito: nell’impasto cubetti di scorza d’arancia candita, che accompagnano un mix di tre preziose varietà di vaniglia. Infine, ma non per minor importanza, la glassa di amaretti, mandorle e zucchero. I prezzi partono da 25 euro.

#2 Pasticceria Clivati

credit: corso22.com

La pasticceria Clivati è parte della tradizione meneghina ma quest’anno ha deciso di proporre, oltre a quella classica, una colomba particolare: la versione esotica. Per non farsi mancare nulla la pasticceria crea anche colombe decorate, il cui prezzo si alza rispetto alle versioni citate in precedenza (35 euro al kg) e si aggira intorno ai 90 euro.

#1 Ernst Knam

credit: corso22.com

Al primo posto della classifica, un pasticcere milanese di adozione: Ernst Knam, meglio conosciuto come “Il re del cioccolato”. Tedesco per nascita ma italiano per passione, lo chef conquista grandi e piccini con le sue creazioni, principalmente di cioccolato. Tra le sue invenzioni più apprezzate si ricordano: «Antica» (cioccolato e lamponi con frolla integrale) «Afrika» (mousse al cioccolato fondente 60% con una base di marquise al cacao), «Giulio» (una frolla al cioccolato con caramello lievemente salato). Sul sito Knam c’è un vero paradiso pasquale: coniglietti di cioccolato, uova di vari tipi e ovviamente la colomba, sia classica (40 euro) disponibile anche in versione mignon a 8 euro, che in edizione limitata – ed infatti è già sold out – cioccolato e albicocca. Nella versione natalizia del panettone lo chef ha stupito con il suo “knammettone”, stupirà i milanesi anche per Pasqua?

Fonte: Corso 22

Leggi anche: La COLOMBA è nata a Milano: storia e leggende del più tipico dolce pasquale

ROSITA GIULIANO

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.