Uno dei “TREKKING più BELLI d’ITALIA” (con inclusa altalena sul vuoto) a un’ora da Milano

Il percorso di trekking più suggestivo e uno dei balconi panoramici più spettacolari del nostro Paese

0
Credits meri.stella IG - Monte Berlinghera

In una delle perle meno considerate del lago di Como si trova il percorso di trekking più  suggestivo e uno dei balconi panoramici più spettacolari del nostro Paese. Ecco come ci si arriva e le bellezze naturali da ammirare.

Uno dei “TREKKING più BELLI d’ITALIA” (con inclusa altalena sul vuoto) a un’ora da Milano

# Gera Lario, una delle perle meno considerate del lago di Como

Credits valeteo93 IG – Gera Lario

Al confine tra la Provincia di Como e la Provincia di Sondrio, sulla punta estrema del lago di Como, c’è un piccolo Comune poco considerato rispetto ai borghi più famosi ma altrettanto suggestivo: Gera Lario. È uno degli angoli più belli d’Italia, da dove si può godere di un panorama mozzafiato che dà direttamente sul lago, e dove parte uno dei percorsi di trekking più spettacolari del nostro Paese.

# Il percorso di trekking con uno dei balconi panoramici più spettacolari d’Italia

Il sentiero è adatto ad ogni età e ha un dislivello di 700 metri arrivando sul Monte Berlinghera a 1.930 metri di quota, uno dei balconi panoramici più belli che esistano nel nostro Paese. Dalla vetta delle Alpi Lepontine, dove sono visibili i resti di una cappella dedicata agli alpini, si possono ammirare infatti: la spettacolare vista del Lario, le acque color smeraldo del piccolo lago di Mezzola, separato dal lago di Como dal fiume Mera, la Valchiavenna, il Pian di Spagna, il maestoso Monte Legnone, che è la cima più alta della provincia di Lecco con i suoi 2.609 metri, e tutte le vette che circondano il lago di Como.

Credits hrdc91 IG – Alpe di Mezzo

Il percorso è fatto di sterrati e mulattiere, attraversa boschi di querce, abeti e faggi e altipiani, incrocia piccole pievi e baite di pietra, l’Alpe di Mezzo e l’Alpe Pescedo, e ci vogliono circa 2 ore per giungere alla fine. 

Leggi anche: Dopo mezzo secolo riapre il “SENTIERO più BELLO del MONDO”

# L’altalena panoramica gigante con vista lago

Credits roxy.kd – Altalena gigante Bocchetta di Chiaro

Uno degli scorci più belli di questo trekking è sicuramente quello che si può ammirare seduti a dondolarsi sopra un’altalena panoramica gigantesca fatta di legno posizionata a 1.600 metri d’altezza. Per provare questa esperienza bisogna seguire le indicazioni verso Bocchetta di Chiaro e sarà facile trovarla.

Leggi anche: In ITALIA c’è un’ALTALENA che ti porta in una CASCATA

# La strada per arrivarci

Gera Lario – Monte Berlinghera

Dopo aver percorso la strada statale 340 fino a Gera Lario, arrivati all’altezza del ponte sul torrente San Vincenzo, si seguono le indicazioni per Bugiallo. A questo punto si prosegue per 3 km in salita fino a un bivio, dove svoltare a destra e proseguire sulla strada stretta ma asfaltata che porta fino a San Bartolomeo. Qui, a circa 12 km da Gera Lario, si trova l’omonima chiesa di San Bartolomeo e il parcheggio dove lasciare l’auto per continuare a piedi lungo questo emozionante sentiero nella natura.

Continua la lettura con: Il SENTIERO dell’INFINITO: il nuovo percorso di trekking a picco sul mar ligure

FABIO MARCOMIN

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/10

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.


I Libri di Milano Città Stato a casa tua: scopri come fare
Articolo precedenteQuando Milano sfidava Londra con i TRAM a DUE PIANI
Articolo successivoSi farà lo SKI DOME sulle Alpi per SCIARE anche d’ESTATE? Sarebbe una delle PISTE INDOOR più LUNGHE del MONDO
Fabio Marcomin
Giornalista pubblicista. Laurea in Strategia e Comunicazione d’Impresa a Reggio Emilia. Il mio background: informatica, marketing e comunicazione. Curioso delle nuove tecnologie dalle criptovalute all'AI. Dal 2012 a Milano, per metà milanese da parte di madre, amante della città e appassionato di trasporti e architettura: ho scelto Milano per vivere e lavorare perché la ritengo la mia città ideale.