La fermata del giorno: 7 cose da vedere e fare intorno a MONTENAPOLEONE (M3)

Una guida speciale per la fermata del lusso di Milano

https://www.building-gallery.com/building/news/

Basta il nome per immaginare il luccichio di prodotti di lusso. Una guida speciale per la fermata del lusso di Milano. Quando pure la Metropolitana sembra una location della Fashion Week.

La fermata del giorno: 7 cose da vedere e fare intorno a MONTENAPOLEONE (M3)

# Il PERCORSO: il quadrilatero della moda

https://www.in-lombardia.it/it/turismo-in-lombardia/milano-turismo/milano-quadrilatero-della-moda

Scendendo a Montenapoleone, è assolutamente consigliato farsi un giro per il Quadrilatero della Moda, anche solo per una passeggiata tra il lusso e l’eleganza degli atelier. Infatti qui sono quasi tutte concentrate le migliori e più lussuose gioiellerie, boutique e showroom della Moda, tra Via Monte Napoleone, Via Manzoni, Via della Spiga e Corso Venezia.


 

# Il PALAZZO STORICO: Palazzo Morando, il museo della moda

https://www.milanopocket.it/palazzo-morando-costume-moda-immagine-milano/amp/

In Via Sant’Andrea si trova il palazzo Morando, un edificio storico che oggi è la sede del Museo di Milano e della collezione Costume Moda Immagine. All’interno si possono visitare delle stanze stupende, come il Salottino Dorato e la sala egizia.

 



# La CASA MUSEO: Museo Bagatti Valsecchi, il museo delle arti decorative

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Museo_Bagatti_Valsecchi

Si tratta di una delle case-museo meglio conservate in tutta Europa. Ospita le collezioni d’arte rinascimentale e gli oggetti d’arredo rinascimentale e neorinascimentale raccolti da Fausto e Giuseppe, i fratelli Bagatti Valsecchi che fecero costruire questo palazzo come propria dimora.

 

# Il GARDINO SEGRETO: Paper moon Garden

https://flawless.life/it/italia/milano/paper-moon-giardino/

Con lo splendido giardino segreto, il Paper Moon Garden è un ristorante raffinato ed elegante che si trova all’interno di un altrettanto elegante palazzo in via Bagutta. La cucina che offrono è una cucina tipica milanese, tradizionale ma anche attuale e contemporanea.

 

# Il RISTORANTE MODERNO: Zelo, cucina italiana dallo stile eclettico

https://www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g187849-d716299-Reviews-Zelo-Milan_Lombardy.html

In via Gesù si trova questo bellissimo ristorante: una cucina italiana d’altissima qualità tra pezzi di arredamento dallo stile eclettico e moderno.

 

# IL RISTORANTE TRADIZIONALE: Don Lisander, il regno del risotto

https://www.mitomorrow.it/online/ultime/milano-don-lisander-conte-ristoratori/

Questo ristorante prende il nome da Alessandro Manzoni, chiamato affettuosamente dai milanesi Don Lisander. La cucina è tipica milanese e lombarda.

 

# Il NEGOZIO: Antichi Ricordi

http://www.antichiricordiantiquariato.it/

Questo è uno dei negozi storici di antiquariato di Milano, con un’ampia offerta per gli amanti dell’antiquariato e del retró.

 

# La GALLERIA D’ARTE: Building Gallery

https://www.building-gallery.com/building/news/

È un luogo dedicato all’arte in tutte le sue forme ed espressioni. Come si legge sul sito, si tratta di “una nuova concezione di galleria d’arte, libera da ogni limitante definizione, in cui cultura e mercato avanzano paralleli, la cui ricerca comprende non solo artisti affermati ma anche giovani protagonisti della scena artistica internazionale” (https://www.breradesigndistrict.it/location/building-gallery/).

 

# L’EDICOLA: il chiosco Vogue

https://www.building-gallery.com/building/news/

Per i cercatori dei posti più instragrammabili di Milano: il chiosco Vogue è sicuramente il posto che non sapevate di voler trovare. Si tratta semplicemente di un chiosco-edicola con una grande insegna di Vogue, ma è diventato uno dei luoghi simbolo della nostra città della moda.

 

# Il LUOGO ICONICO: Armani’s properties

https://www.armani.com/it-it/experience/armani-hotels

Questa zona è famosa anche per essere la zona di Armani: le sedi amministrative, i negozi, gli hotel e i ristoranti di Armani si trovano quasi tutti concentrati intorno a Via Montenapoleone. Anche solo osservare da fuori gli stupendi edifici che ospitano queste attività è una delle cose da fare se ci si trova in zona. Su tutti il megastore di Armani proprio all’uscita della fermata di Montenapoleone.

Continua a leggere con: La FERMATA DEL GIORNO: 10 cose da fare e vedere intorno alla stazione WAGNER

ALICE COLAPIETRA

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/