🔴 Le ESTENSIONI della metro tra i 35 PROGETTI per MILANO presentati al Governo per il RECOVERY FUND

Prime indiscrezioni sui progetti per Milano per il Recovery Fund: la lista del Comune prevede 34 progetti per 4,5 miliardi di risorse. Tra le prime indiscrezioni ci sono le estensioni della metro

Credits: primalamartesana.it - Metro M4

Il Comune di Milano ha presentato, tramite l’Anci, un elenco di 34 progetti per rilanciare l’area metropolitana. Sono 4,5 miliardi le risorse che si vogliono ottenere con lo strumento del Recovery Fund. Ecco cosa potrebbe essere realizzato con i fondi europei. Le prime indiscrezioni sui progetti riguardano le estensione della metro, come anticipa Il Giornale di Segrate. 

Questi i sette progetti che avevamo proposto per il Recovery Fund: Recovery Milano – I progetti di Milano Città Stato 


Le ESTENSIONI della metro tra i 35 PROGETTI per MILANO presentati al Governo per il RECOVERY FUND

# M4 a Segrate, M3 a Paullo e M2 a Trezzo d’Adda. 4,5 miliardi di euro per 34 progetti proposti da Milano al governo per il Recovery Fund

C’è anche il prolungamento della linea blu della metropolitana a Segrate tra i progetti che saranno presentati al governo per l’accesso ai fondi europei del Recovery Fund. Lo ha annunciato Città metropolitana, che ha inserito il collegamento della M4 tra Segrate e Linate tra i 34 progetti consegnati ad Anci, che li presenterà poi a Roma. Il valore complessivo delle proposte è di 4,5 miliardi di euro, mentre è di 400 milioni di euro la stima dei costi per l’estensione a Segrate.

Tutti i progetti, e le relative schede, redatti nel rispetto delle linee guida presentate dal Governo e coerenti ai cluster tematici individuati, saranno adesso valutate dal Governo assieme a quelle delle altre città metropolitane la parte più rilevante, oltre due miliardi e cinquecento milioni, riguarda le infrastrutture per la mobilità. Ecco allora i progetti sul prolungamento delle linee metropolitane a Paullo (M3), a Trezzo sull’Adda (M2), a Segrate (M4); la riqualificazione delle fermate delle linee RFI di Opera e di Poasco; il potenziamento delle piste ciclabili”. 

# Il vicesindaco della Città Metropolitana Arianna Censi “Recovery Fund occasione per rilancio ambizioso per l’area metropolitana

La vicesindaca metropolitana Arianna Censi commenta l’opportunità del Recovery Fund per Milano: “I fondi del Recovery Fund sono una grande occasione per l’Italia e per l’area metropolitana milanese in particolare rappresentano una occasione di rilancio ambiziosa e necessaria. I progetti infatti possono rappresentare una svolta nel senso di sviluppo delle infrastrutture, della tutela ambientale, della digitalizzazione: in pratica, possono dare concretezza al futuro della metropoli milanese che, giova ricordarlo, è l’area più avanzata del Paese. Nel ringraziare Anci, i sindaci del territorio e augurarmi che le nostre proposte siano accettate, voglio ricordare che è anche dal rilancio delle aree metropolitane, così come più volte ribadito dall’Unione Europea, che passa la crescita, il benessere e lo sviluppo del Paese“.



Fonte articolo: Giornale di Segrate

MILANO CITTA’ STATO

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su [email protected] (oggetto: ci sono anch’io)

Milano, cosa aspetti?

Milano Città Stato: l'unica strada per diventare una Città Mondo#milanocittastato #rinascimilano #rigeneralitalia #diciamosìalfuturo

Publiée par Milano Città Stato sur Mardi 2 juin 2020

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul  #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong   #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

SOSTIENI MILANO CITTÀ STATO

Sostieni Milano Città Stato