La rinascita dell’ANTICO BORGO RURALE che “domina” Milano

Un luogo magico, circondato dai boschi, e con una vista impareggiabile

Campsirago: la vista su Milano

Un luogo magico, circondato dai boschi, e con una vista impareggiabile. Questo borgo dalla storia millenaria, e raggiungibile in un’ora da Milano, sta rinascendo dopo decenni di abbandono. Ecco le meraviglie da scoprire.

La rinascita dell’ANTICO BORGO RURALE che “domina” Milano

# Campsirago, un antico borgo agricolo con panorami mozzafiato

Credits federico_cantoro IG – Borgo di Campsirago

Campsirago è un antico borgo rurale di Colle Brianza, a 680 metri d’altezza, incastonato nel verde del Monte San Genesio. Nel giornate di bel tempo il panorama spazia dalla Pianura Padana, con i grattacieli di Milano che si stagliano all’orizzonte, fino agli Appennini.


Credits efrembrambilla IG – Il sole riflesso sulla Torre Allianz

Nato nel Basso Medioevo, questo piccolo borgo agricolo fu abbandonato negli anni ’50 dai residenti per poi trasformarsi in luogo di ritrovo per hippie, organizzati da giovani provenienti persino dalla Francia.

Credits federico_cantoro IG – Campsirago

Dagli anni ’90 è stato avviato un percorso di rinascita grazie a fondi provenienti dal Comune di Colle Brianza, da altri enti pubblici e cittadini privati.

Leggi anche: I 10 MIGLIORI BORGHI HIPPIE in ITALIA: arte e libertà per sentirsi come i figli dei fiori



# Il borgo circondato dai boschi

Credits laburno IG – Boschi Campsirano

La bellezza di questo borgo la si deve anche alla natura che lo circonda. Ettari di boschi di gelsi e castagno, centinaia di specie di piante per una biodiversità incredibile a livello nazionale. 

# Le tracce millenarie della comunità agricola

Credits pateandoelmapa IG – Lavatoio Campsirago

Campsirago conserva ancora oggi tracce ed elementi architettonici della millenaria comunità agricola che lo ha abitato. Nella piazzetta c’è l’antico lavatoio da poco restaurato, all’interno della corte di Palazzo Gambassi il forno per la panificazione e nell’ala est del palazzo il pozzo di approvvigionamento idrico della comunità contadina che continua ad accogliere l’acqua limpida della sorgente della falda del borgo.

Credits google maps – Milano-Campsirago

Continua la lettura con: 15 euro e un’ora per trovarsi in un BORGO DA SOGNO quasi ignorato dai milanesi

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/