Il progetto di UNIONE ZERO si SVELA alla COMUNITÀ MILANESE

Il più grande progetto di rigenerazione urbana in Italia e tra i principali a livello europeo

Installazioni evento di presentazione Unione 0

Il futuro dell’area che un tempo era occupata dalle acciaierie Falck è stato svelato in un evento dedicato e rivolto alla comunità di Sesto San Giovanni e della Città Metropolitana di Milano. Vediamo come si è svolta la serata e come verrà trasformata tutta la zona al confine nord di Milano.

Il progetto di UNIONE ZERO si SVELA alla COMUNITÀ MILANESE

# Svelato il futuro dell’area un tempo occupata dalle acciaierie Falck

Vista stazioni e edifici MilanoSesto

Il 29 giugno nello spazio MIL, a Sesto San Giovanni, è stato organizzato un evento per svelare il futuro dell’area un tempo occupata dall’acciaierie Falck e in particolare del lotto Unione 0 che ha già visto la partenza dei cantieri all’interno di quello che è il più grande progetto di rigenerazione urbana in Italia e tra i principali a livello europeo: MilanoSesto.


Masterplan MilanoSesto

L’iniziativa è stata promossa da Hines, Cale Street, Prelios e Milanosesto per far conoscere alla comunità di Sesto San Giovanni, della Città Metropolitana di Milano e a tutti coloro che vogliono conoscere più da vicino come verrà trasformata la zona.

Leggi anche: MilanoSesto 3.0: le immagini della RIVOLUZIONE dell’area nord di Milano (Render Grafici)

# Mario Abbadessa country head di Hines Italy: “Un progetto nato per creare un luogo per la comunità

da sinistra Luigi Aiello – Luciano Carbone – Mario Abbadessa

Mario Abbadessa, senior managing director & country head di Hines Italy ha commentato: “Unione 0 e l’intero progetto MilanoSesto, in cui si inserisce, nascono dal desiderio di creare un luogo per la comunità, un progetto ampio e inclusivo che risponda anche ai bisogni di chi Sesto San Giovanni già la abita. […] Con il supporto e la fiducia di Cale Street, nostro investitore nello sviluppo di Unione 0, cerchiamo quindi di migliorare ogni giorno l’ascolto dei cittadini, delle scuole, delle associazioni locali, ma anche di commercianti e altri operatori presenti nelle aree dove ci troviamo, in quanto è proprio da questo confronto che capiamo realmente quali sono le necessità attuali e future delle generazioni che abitano e abiteranno l’area. [..]



# Interventi, installazioni e anteprime di Unione 0

Installazioni evento di presentazione Unione 0

Durante la serata gli ospiti sono stati coinvolti attraverso interventi e approfondimenti da parte dei referenti dei player in gioco nella riqualificazione dell’ex-area industriale di Sesto San Giovanni, diverse installazioni presenti e ideate interpretando il tema natura, tra cui un percorso di piante verdi che hanno guidato gli ospiti verso la sala centrale dello spazio industriale e in cui è stato possibile vedere in anteprima alcuni esempi di creatività delle cesate che andranno a delimitare l’area di cantiere e inserite in una parete allestita con orti verticali.

Evento presentazione Unione Zero

È stata predisposta anche una grande installazione di scritte formata da biglietti di carta realizzati con pasta di semi, che i partecipanti hanno potuto portare a casa e
piantare, custodendo la pianta che ne nascerà fino a quando potrà essere trasferita in Unione 0.

Leggi anche: Via ai LAVORI per la STAZIONE FERROVIARIA del futuro. Firmata RENZO PIANO

# Uno studentato, uffici, hotel, residenze e un parco di 45 ettari

sestosg.net – Unione zero

Il racconto di Unione 0 ha previsto anche una presentazione dal carattere informale che ha coinvolto alcuni dei numerosi professionisti che già da diversi mesi collaborano per la realizzazione del primo lotto di MilanoSesto. Una tavola rotonda ha messo insieme gli architetti impegnati a tradurre in disegni quanto hanno immaginato per il nuovo quartiere e a seguirne poi la realizzazione vera e propria con l’avvio dei lavori prevista entro la fine dell’anno.

Racconto Unione 0

Tra questi Park Associati, che curerà lo studentato con circa 700 posti letto, lo studio di architettura e interior design ACPV ARCHITECTS Antonio Citterio Patricia Viel coinvolto nella progettazione degli spazi direzionali e di un hotel, Barreca & La Varra che progetterà le residenze in edilizia convenzionata e Scandurra Studio Architettura che si occuperà delle residenze libere, oltre a LAND che a cui è stata affidata la realizzazione della prima porzione del parco, pari a 13 ettari su 45 ettari complessivi.

I professionisti degli studi si si sono alternati nella presentazione con le loro visioni del progetto, le connessioni pensate tra i vari edifici e tra questi e gli spazi esistenti, in cui il concetto di osmosi pubblico-privato giocherà un ruolo centrale, così come anche il processo di rinaturalizzazione dell’area sarà un elemento cardine di Unione 0 e del progetto nel suo complesso. I cantieri per la realizzazione il primo lotto privato (Unione 0), all’interno del più grande progetto MilanoSesto, dovrebbero terminare nel 2025.

Leggi anche: RIGENERAZIONE FARAONICA a Milano: il via a “UNIONE ZERO”

Immagini da: Comunicato Stampa Image Building

Continua la lettura con: Milano avrà un PALAZZO ARCOBALENO? Presentato il progetto

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/