I 7+1 PAESI da RECORD dell’HINTERLAND di Milano

Il più abitato, il più grande, il più alto, il più isolato, il più ricco e altri record del milanese

0
Credits: @_gd86_ San Colombano al Lambro

La Città Metropolitana di Milano si estende su una superficie di 1.575 Kmq e al suo interno conta 133 comuni. Scopriamo quali sono quelli da record.

I 7+1 PAESI da RECORD dell’HINTERLAND di Milano

#1 Morimondo: il paese più difficile da raggiungere 

Morimondo. Credits: im_lost_in_vacation (INSTG)

Morimondo è uno dei borghi più belli d’Italia grazie alla sua abbazia cistercense e al suo nucleo storico perfettamente conservato. Immerso nel Parco Agricolo Sud è un piccolo gioiello in cui sembra di essere stati catapultati in un’altra epoca. Lo svantaggio è che è forse il più scomodo di tutti da raggiungere, eccetto solo San Colombano al Lambro che si trova geograficamente nella provincia di Lodi.

 

Leggi anche: BORGHI più BELLI d’Italia: DUE sono nell’HINTERLAND di Milano

#2 Nosate: il meno abitato

Credits ul_breg IG – Nosate

Il comune meno popoloso in assoluto della Città Metropolitana di Milano è Nosate, ad ovest del capoluogo lombardo. Gli ultimi dati Istat disponibili indicano appena 649 abitanti.

 

#3 Sesto San Giovanni: il comune con più abitanti

Credits ganeshel IG – Sesto San Giovanni

La palma di comune dell’hinterland più abitato spetta a Sesto San Giovanni. Il primo comune confinante a nord con Milano ha una popolazione di 80.589 abitanti, posizionandosi davanti al confinante Cinisello Balsamo con poco più di 74.000 e Legnano con quasi 60.000. Sesto è il settimo comune con più abitanti della Lombardia e tra i primi cento d’Italia. 

 

Leggi anche: Il MAXI progetto MILANO-SESTO avrà un impatto economico di 2,3 MILIARDI di euro

#4 Bresso: il comune più densamente abitato (supera anche Milano)

Credits redmermaid86_ – Comune di Bresso

Il comune di Bresso, che condivide insieme a Milano il parco Nord, è quello con la densità maggiore di abitanti di tutta la Città Metropolitana milanese. Con 7.738 abitanti per kmq supera addirittura anche Milano che si ferma a 7.566.

 

Leggi anche: Hinterland: quali sono i comuni più VICINI al centro di Milano? E quelli più LONTANI?

#5 Rescaldina: il comune più alto

Credits rossellaimbello IG – Rescaldina

Il comune di Rescaldina, nel nord ovest dell’hinterland inserito nella zona omogenea dell’Alto Milanese, è quello situato all’altitudine maggiore. Il suo territorio è a circa 220 m.s.l.m. ed è anche il comune più a nord di tutti.

 

#6 Abbiategrasso: il comune più grande

Credits: milanoguida.it – Abbiategrasso

Abbiategrasso, famoso per il suo castello visconteo nel centro storico del paese, è il comune con la superficie più estesa della Città Metropolitana di Milano. Il suo territorio ricopre un’area di 47,78 kmq.

 

Leggi anche: I CASTELLI nei dintorni di Milano (Mappa)

#7 San Colombano al Lambro: il paese più isolato 

Credits: @_gd86_
San Colombano al Lambro

San Colombano al Lambro è senza dubbio il comune più isolato dell’hinterland milanese essendo una exclave all’interno della provincia di Lodi. Dista 54 km dal centro di Milano e per arrivarci bisogna attraversare gran parte del lodigiano con strade in pessime condizioni. Qui viene prodotto anche il vino di Milano ed è la ragione per cui, anche se geograficamente è distaccato, è stato mantenuto all’interno della provincia di Milano.

 

Leggi anche: San Colombano, il “VINO di MILANO” sulla collina con vista della Madonnina

#7+1 Basiglio: il comune più ricco

Credits paola.sabatini IG – Basiglio

Il Comune di Basiglio è da anni costantemente il più ricco della Città Metropolitana di Milano e costantemente sul podio anche in Italia. Il reddito pro capite registrato nell’ultima rilevazione supera i 45.000 euro. una curiosità? Confina con Rozzano, il comune più povero dell’hinterland. 

 

Continua la lettura con: VALSASSINA, 10 motivi per AMARLA

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.


Articolo precedenteSCANDALO a PORTA VENEZIA: l’ITALIA PROCACE e SEMINUDA
Articolo successivoI “PALAZZI STORICI” di MILANO
Fabio Marcomin
Giornalista pubblicista. Laurea in Strategia e Comunicazione d’Impresa a Reggio Emilia. Il mio background: informatica, marketing e comunicazione. Curioso delle nuove tecnologie dalle criptovalute all'AI. Dal 2012 a Milano, per metà milanese da parte di madre, amante della città e appassionato di trasporti e architettura: ho scelto Milano per vivere e lavorare perché la ritengo la mia città ideale.