Le 7 NUOVE costruzioni RESIDENZIALI più affascinanti in VENDITA a Milano (Foto e Mappa)

Le novità di Milano in continua trasformazione

Living Tortona

Il covid non ha fermato lo sviluppo immobiliare in città, nemmeno nel comparto abitativo dove sono diverse le proposte sul mercato. Scopriamo le novità in arrivo da ovest a est passando per il centro.

Le 7 NUOVE costruzioni RESIDENZIALI più affascinanti in VENDITA a Milano (Foto e Mappa)

 


#1 Living Tortona nel quartiere delle maison di moda

Living Tortona

Il complesso immobiliare Living Tortona è un’elegante residenza immersa nel verde e nel silenzio, con 20 appartamenti tutti dotati di domotica e delle ultime tecnologie per gestire al meglio l’abitazione con un semplice clic sul proprio smartphone. Il design e materiali utilizzati sono stati pensati nell’ottica di consentire un alto risparmio energetico. Si potrà vivere in una delle aree più frizzanti e creative di Milano, dove molte maison della moda hanno preso sede come Armani, Fendi, Moncler e dove è presente l’unico ristorante 3 stelle Michelin di Bartolini al Mudec.

#2 L’ex fabbrica Borletti si trasforma nel Washinton Building

Washington Building

Il Washington Building si presenta come un insieme di ville urbane di estetica e design ricercato, alcune con il terrazzo loggiato e giardinetto incluso per non farsi mancare un po’ di verde. Il progetto immobiliare nasce dalle ceneri dell’ex fabbrica Borletti e mantiene intatto lo stile liberty industriale incapsulando le abitazioni in un luogo magico. Tra i servizi disponibili la conciergerie, una Spa e una piscina coperta.

#3 Il Gate Central alle colonne di San Lorenzo

Gate Central

Il Gate Central alle colonne di San Lorenzo andrà a riempire un vuoto lasciato da decenni nel centro della città. Si tratta di un edificio di quattro piani e tredici appartamenti, con tipologie previste di trilocali o tagli superiori, con servizio di security attivo 24 ore al giorno, parcheggio e Wi-Fi ultraveloce. Il plus di questa nuova costruzione residenziale è offerto dal contesto, infatti oltre alle colonne dalle finestre i proprietari si affacceranno sulla Basilica di San Lorenzo e saranno a pochi passi dagli scavi romani dalla Conca del Naviglio e Porta Ticinese. 



Leggi anche: Gate Central: RITORNO AL FUTURO per le COLONNE di SAN LORENZO

#4 L’Urban Garden nell’ex deposito Atm in Porta Romana

Urban Garden

Vicino al centro storico e anche alle arterie autostradali e tangenziali l‘Urban Garden di Porta Romana, nei pressi della omonima stazione M3, andrà a coprire lo spazio occupato da un vecchio deposito Atm. Il complesso residenziale si compone di 56 alloggi in classe A affacciati su una corte verde di 3.000 mq, capace di ricreare un’oasi di quiete cittadina pur essendo vicino a una dei corsi più trafficati e caotici di Milano.

#5 Lo charme delle “Dimore Milanesi” in via Comelico

Dimore Milanesi

In corso Ventidue Marzo, a pochi isolati da piazza Cinque Giornate, è in realizzazione “Dimore Milanesi”, un progetto che conserva le linee del palazzo esistente mantenendo il fascino e l’eleganza stilistica del passato con una rivisitazione in chiave moderna. Lo charme è la caratteristica distintiva di ogni immobile, con tagli che vanno dal bilocale alla villa con patio, con materiali e finiture di alto pregio. Per non tralasciare la natura al centro del complesso si trova un giardino riservato ai condomini.

#6 Dalla Torre Milano nel quartiere Maggiolina si può ammirare lo skyline di Porta Nuova

Torre Milano

Per chi ama la vita in grattacielo Torre Milano può essere una scelta azzeccata. Alta 83 metri per 23 piani la torre offre 105 appartamenti di varia tipologia, dal bilocale al duplex, offre un punto di osservazione senza eguali sullo skyline di Porta Nuova. Tutti gli immobili sono dotati di impianti di domotica, serramenti di ultima generazione e connessione ad alta velocità. Situato nel quartiere Maggiolina, Torre Milano si ispira spirandosi ai grattacieli simbolo del boom economico della città e agli stilemi tipici dell’architettura razionalista.

#7 Le residenze di “Garofalo Paesiello” in Città Studi a firma dell’archistar Mario Cucinella

Garofalo Paisiello

Le residenze GarofaloPaisiello su progettazione dell’archistar Mario Cucinella, ideatore della Torre Unipool, incarnano perfettamente lo spirito del quartiere di Città Studi, tra innovazione e vocazione internazionale, affiancato a una dimensione più autentica. La struttura richiama un’estetica green e negli ultimi piani è plasmata su logge vetrate sfalsate per un effetto dinamico. Si può scegliere dal monolocale all’attico e tra i servizi disponibili troviamo la conciergerie, un deposito bici, un’area fitness e una sala polifunzionali.  

Fonte articolo: FlawlessLife

Continua la lettura con: FORREST in TOWN: il primo BORGO RESIDENZIALE di Milano

FABIO MARCOMIN

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo#Madrid#Berlino#Ginevra#Basilea#SanPietroburgo#Bruxelles #Budapest#Amsterdam#Praga#Londra#Mosca#Vienna#Tokyo#Seoul#Manila #KualaLumpur#Washington#NuovaDelhi#HongKong #CittàDelMessico#BuenosAires#Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.


Articolo precedenteSulla A1 si inaugura la GALLERIA dei RECORD. Ecco dove sarà
Articolo successivoIl PALAZZO che SUONA quando piove
Fabio Marcomin
Laurea in Strategia e Comunicazione d’Impresa a Reggio Emilia, ICT & Marketing è il mio background. Curioso del futuro e delle tecnologie più innovative: Bitcoin, cryptovalute e blockchain sono le parole che mi guidano da alcuni anni. Dal 2012 a Milano, per metà milanese da parte di madre, amante della città e appassionato di trasporti e architettura: ho scelto Milano per vivere e lavorare perché la ritengo la mia città ideale.