GARANTI del VERDE: aperte le candidature per valorizzare alberi, parchi e giardini di Milano

Milano si mobilita per la tutela della natura e avanza la proposta di un organo collegiale per preservare e migliorare le aree verdi

Credits: siviaggia.it

Milano è una città che tiene particolarmente ai suoi spazi verdi. Per valorizzare ancora di più questo intento, Palazzo Marino ha aperto le posizioni per una figura indicata alla salvaguardia delle aree naturali nella metropoli.

GARANTI del VERDE: aperte le candidature per valorizzare alberi, parchi e giardini di Milano

# Un nuovo ruolo dedicato al verde

Credits: milano.notizie.it

Nella giornata del 19 aprile, il comune di Milano ha presentato un bando per la posizione di “Garante del verde, del suolo e degli alberi”. Questa figura andrà a comporre un nuovo organo, formato da tre membri, e sarà nominato dal Sindaco in base alle competenze dei candidati. Si cercano persone competenti nei campi delle scienze ambientali e urbanistiche, in grado di valorizzare gli spazi naturali e garantirne la salvaguardia. Si tratta di un ruolo importante per lo sviluppo futuro della metropoli, trovando un equilibrio tra l’efficienza cittadina e il suo polmone verde.


# Compiti e scopi del nuovo garante

Credits: milanairports.com

Il nuovo organo collegiale dei garanti della natura dovrà anche vigilare che le norme in materia di suolo pubblico vengano applicate correttamente e, nello specifico, avviare le procedure per l’ampliamento del parco Agricolo Sud per oltre 1,5 milioni di metri quadrati. Inoltre, dovranno dedicarsi all’incremento degli alberi piantati nella città e promuovere iniziative su questo tema nei confronti di tutti i cittadini. I componenti svolgeranno i loro compiti a carattere onorifico, quindi senza ricevere alcun compenso, ma il loro compito sarà fondamentale anche per un dialogo con gli uffici comunali che garantisca una linea guida chiara per la tutela del verde. L’introduzione di questa nuova figura segna un passo in avanti deciso di Palazzo Marino per una città più green, gradevole e armoniosa.

Fonte: milanotoday.it

Continua a leggere con: Un ALBERO da MARCIAPIEDE: in via Canonica il simbolo della rinascita di Milano

MATTEO GUARDABASSI



Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.