Un’ISOLA GRECA? No, siamo in ITALIA

Sembra di essere su un’isola greca, ma per raggiungere questa località non dobbiamo spostarci dai nostri confini. Ecco dove si trova

Credits: @simona.ciucci IG

Una meta pittoresca, turistica e dal carattere puramente mediterraneo, diventata famosa grazie alle sue vie super colorate, ai suoi scorci panoramici e all’immancabile mare cristallino.

Questa è la perfetta descrizione di Marzamemi, un coloratissimo borgo siciliano, la perla del territorio di Pachino.


Un’ISOLA GRECA? No, siamo in ITALIA

# Una meta magica che, con i suoi panorami, fa dimenticare dove ci si trova realmente

Credits: @simonedeliapsicologo IG

Sembra di essere lontani dall’Italia, in un’isola sperduta, magari proprio della Grecia… In un luogo dal quale è difficile andarsene.

Ma Marzamemi è una piccola frazione di Pachino, comune siciliano in provincia di Siracusa. Già solo il suo nome richiama il legame con il mare: infatti, il suo significato in arabo è “piccolo porto”, proprio perché questa località ha da sempre rappresentato un punto d’approdo per tutte le navi che solcavano i mari della Trinacria.

# Marzamemi è una piccola località imperdibile della Sicilia

Credits: @manytripsmanyphotos IG

Ad appena 3 metri sopra il livello del mare, la zona di Marzamemi è caratterizzata da un territorio pianeggiante, ma la sua linea costiera è molto cangiante. Dalle spiagge di sabbia fine e chiara, ai tratti in prevalenza rocciosi, soddisfa le preferenze di tutti.



Marzamemi. Credits: @sicilia_capitale (INSTG)

E, per la sua posizione, non poteva non avere una temperatura media piuttosto alta durante tutto l’anno. Poi, in estate, non è difficile raggiungere i 40°C e il vento che caratterizza i luoghi direttamente sul mare non aiuta a rendere la giornata più fresca.

Però, diciamocelo, una “sofferenza” che tutti sono in grado di tollerare per avere in cambio un soggiorno paradisiaco e tranquillo in uno dei simboli più piccoli della Sicilia.

# L’importanza del turismo per valorizzare le piccole località marittime italiane

Credits: @maria_vittoria_di IG

In passato, Marzamemi, senz’altro una delle tappe d’obbligo del territorio siracusano, basava il suo flusso economico sull’impianto produttivo della Tonnara e sulla lavorazione delle uve.

Ma oggi vive di turismo, prestando particolare attenzione all’accoglienza dei visitatori. In questo contesto, la Baia delle Calamosche è una delle mete preferite dai turisti, un luogo che non si può non visitare. E, ovviamente, non possono mancare le strutture dove gustare gli ottimi prodotti locali, dal tipico pomodoro, fino all’eccellente pesce spada.

Ma sono sicuramente gli scorci caratteristici e gli spettacolari panorami sul mare a far dimenticare, anche solo per un attimo, la solita quotidiana realtà.

Fonte: www.paesionline.it

Continua la lettura con: La CASA VOLANTE: la villetta che si alza per vedere il MARE

ALESSIA LONATI

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo#Madrid#Berlino#Ginevra#Basilea#SanPietroburgo#Bruxelles #Budapest#Amsterdam#Praga#Londra#Mosca#Vienna#Tokyo#Seoul#Manila #KualaLumpur#Washington#NuovaDelhi#HongKong #CittàDelMessico#BuenosAires#Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.