Le PIAZZE più BELLE nei piccoli BORGHI d’Italia

Scopriamo le più belle dello stivale

Credits back_home_pienza_toscana IG - Piazza Po II a Pienza

Scopriamo le più belle e caratteristiche dei borghi dello stivale.

Le PIAZZE più BELLE nei piccoli BORGHI d’Italia

#1 Piazza Unità d’Italia a Gradisca d’Isonzo – Friuli Venezia Giulia

Credits comuniitaliani- Piazza Unità d’Italia Gradisca d’Isonzo

Nel borgo di Gradisca d’Isonzo, in provincia di Gorizia, troviamo l’imponente Piazza Unità d’Italia. Tra gli edifici noti che la circondano ci sono il monumento alla Redenzione con il Leone di San Marco, palazzi nobiliari e il teatro comunale, oltre alla nota fontana illuminata.


 

#2 La piazzetta tra le case colorate di Vernazza – Liguria

Credits madacharmapartmentsvernazza IG – Piazza Vernazza

Vernazza, uno dei meravigliosi borghi delle Cinque Terre, ospita una piazzetta circondata da case colorate e sovrastata dalla chiesa di Santa Margherita di Antiochia. Nello slargo davanti al mare cristallino affacciano ristorantini e locali caratteristici.

 



#3 Piazza a Castell’Arquato con il Castello Visconteo – Emilia Romagna

Credits ushas_91 IG – Castell’Arquato

La piazza di Castell’Arquato, in provincia di Piacenza, è incastonata tra la Collegiata di Santa Maria e il Palazzo del Podestà, con il bellissimo scalone che porta verso la Loggia dei Notari. Le mura di cinta del Castello Visconteo fanno da sfondo alla piazza e sono un punto di osservazione incredibile per la vallata sottostante.

 

#4 Votigno di Canossa con un graziosa scacchiera nella piazza – Emilia-Romagna

Votigno di Canossa ig_italia

In provincia di Reggio Emilia c’è un piccolo borgo famoso per essere stato il primo paese in Europa ad ospitare un monastero buddista: Votigno di Canossa. Al centro di questo meraviglioso gruppo di case in pietra si apre una graziosa piazza in cui si trova una scacchiera

 

#5 Castelvetro di Modena e la suggestiva piazza della Dama – Emilia Romagna

Credits ariannina88 IG – Piazza della Dama Castelvetro di Modena

A pochi chilometri da Bologna c’è Castelvetro di Modena, uno splendido borgo medievale. La suggestiva piazza della Dama, ospita la Torre dell’Orologio, la Torre delle Prigioni e Palazzo Rinaldi, regala una vista suggestiva verso le colline modenesi.

 

#6 Piazza del Duomo a San Gimignano, punto di incrocio della via Francigena – Toscana

Credits simi.verrecchia IG – Piazza Duomo San Gimignano

A San Gimignano troviamo Piazza del Duomo, incrocio della via Francigena verso Siena. La piccola piazzetta di mattoncini rossi è circondata dal Duomo, Palazzo Vecchio del Podestà con la Torre Rognosa, la Torre Chigi, le torri dei Salvucci, Palazzo nuovo del Podestà, con la loggia del Comune, e la Torre Grossa.

 

#7 Piazza del Duomo a Spoleto con la caratteristica forma triangolare – Umbria

Credits hackman00 IG – Piazza del Duomo Spoleto

Piazza del Duomo a Spoleto è una delle piazze più belle d’Italia. Famosa per la sua caratteristica forma triangolare con la scalinata a gradoni che porta alla Cattedrale di Santa Maria dell’Assunta. Sulla piazza si affacciano anche casa Fabricolosi, la casa dell’Opera del Duomo e il teatro Caio Melisso.

 

#8 Piazza Pio II a Pienza dalla forma trapezoidale – Umbria

Credits back_home_pienza_toscana IG – Piazza Po II a Pienza

Nella perla rinascimentale della Val d’Orcia, il borgo di Pienza, c’è una piazza meravigliosa: Piazza Pio II. Conosciuta per la sua forma trapezoidale con pavimentazione a spina di pesce,  vi affacciano bei palazzi, un pozzo e la Cattedrale dell’Assunta.

 

#9 La terrazza panoramica di Piazza Grande a Gubbio – Umbria

Credits idri84 IG – Piazza Grande Gubbio

Piazza Grande a Gubbio, di stile tardo-medievale, e una terrazza panoramica con vista mozzafiato sulle campagne umbre e senza dubbio una delle piazze più scenografiche d’Italia. Ospita numerosi edifici: Palazzo dei Consoli, che ospita il Museo Civico, Palazzo Pretorio, e Palazzo Ranghiasci-Brancaleoni, oltre a diverse botteghine artigiane.

 

#10 Piazza Vittorio Emanuele III a Cisternino, il simbolo del borgo – Puglia

Credits valleditria2020 IG – Piazza dell’Orologio Cisternino

Cisternino è uno dei borghi della Valle d’Itria, circondato da trulli ed ulivi. Piazza Vittorio Emanuele III, conosciuta anche come Piazza dell’Orologio per la presenza della Torre dell’Orologio, è il simbolo del borgo. Qui si concentra tutta la vita del paese. 

 

Fonte: Si Viaggia

Continua la lettura con: I 7+1 BORGHI più BELLI da vedere a Natale

FABIO MARCOMIN

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

Leggi anche: Il paese dei Commissari Straordinari: da Arcuri a Bertolaso, uno ogni due giorni

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.